Antipasti   •   Verdura

Frittelle di melanzane e formaggio

Perfetto antipasto caldo e croccante, ma ideale anche da proporre come contorno. Le frittelle di melanzane sono un piatto a abse diverdure sfizioso, croccante fuori e morbido dentro. Resistervi sarà davvero impossibile. Scopriamo insieme come si preparano al meglio

Frittelle di melanzane e formaggio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Con delle frittelle di melanzane sarete sempre certi di stupire i vostri ospiti ma potrete anche convincere con meno fatica i bambini a consumare le verdure.

La preparazione è molto semplice ed a seconda dei vostri gusti potete anche arricchire la ricetta utilizzando formaggi dal sapore più intenso oppure aggiungendo dei salumi, ad esempio del prosciutto cotto o della pancetta. Il risultato che otterrete sarà sempre straordinario.

Per chi fa particolare attenzione alle calorie è possibile cuocere le frittelle al forno. Riscuoterete comunque un grande successo.

Vediamo insieme come procedere passo dopo passo.

Ingredienti

  • 1 melanzana
  • 1 cipolla
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di prezzemolo
  • 50 g di scamorza
  • q.b di sale

Preparazione

Per preparare le frittelle di melanzane dovete innanzitutto partire dalla melanzana, che va pulita, privata delle estremità e poi ridotta in cubetti. Questi cubetti andranno pi sbollentati in acqua calda per circa 5-7 minuti. Una volta ammorbiditi scolateli, eliminando tutta l’acqua in eccesso e trasferitela all’interno di una ciotola. Decidete a questo punto se tenere i cubetti interi o se schiacciarli anche grossolanamente con una forchetta.

Nel caso voleste ottenere una crema potete primavera la melanzana della buccia esterna, sbollentare i cubetti e poi schiacciarli finemente con una forchetta.

Alle melanzane aggiungete quindi il sale, l’aglio tritato, la cipolla a cubetti molto piccolo, un uovo ed il formaggio grattugiato. Iniziate ad amalgamare ed aggiungete, quindi, il pangrattato. La quantità di pangrattato può variare in base alla quantità di acqua presente nei cubetti di melanzane. Qualora, infatti, il composto risultasse ancora troppo morbido aggiungete dell’altro pangrattato.

Dedicatevi adesso alla scamorza che andrà tagliata in cubetti molto piccoli e quindi aggiunta al composto. Mescolate nuovamente tutto ed a questo punto potete ricavare una manciata di impasto, appiattirla sulla mano così da formare una frittella e passarla nel pangrattato dopo aver unto con dell’olio extravergine d’oliva.

Continuate in questo modo fino a quando avrete ottenuto tutte le frittelle. Scaldate abbondante olio di semi in una padella ben capiente e quando sarà ben caldo friggete per circa 5 minuti per lato. Fate attenzione alla temperatura dell’olio: un olio troppo caldo, infatti, farebbe bruciare rapidamente la parte esterna delle vostre frittelle.

Una volta pronte, le frittelle andranno disposte su un piatto coperto con carta assorbente e servite ai vostri ospiti quando sono calde così da apprezzare la nota filante data dalla scamorza.

Frittelle di melanzane

Frittelle di melanzane al forno

Una volta realizzate, potete anche decidere di cuocere le frittelle al forno. Dovrete in questo caso disporle su una teglia foderata con carta forno e quindi cuocere a 180°C per circa 20 minuti o fino a doratura.

Girate a metà cottura le frittelle così da farle dorare su tutta la loro superficie.

Conservazione delle frittelle di melanzane

Le frittelle di melanzane si conservano per al massimo un paio di giorni ma l’ideale è consumarle ben calde subito dopo la loro cottura.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Arricchite l'impasto come preferite. Potete utilizzare del pecorino o del caciocavallo al posto del parmigiano così come potete sostituire la scamorza con asiago o provola affumicata. per una nota di sapore più intensa potete decidere di aggiungere dei cubetti di prosciutto cotto o di speck. Se non volete sbollentare le melanzane potete friggerle in olio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!