Insalata russa con tonno sott’olio

L'insalata russa con tonno sott'olio è una variante della classica insalata russa ancora più ricca e gustosa. Ecco la ricetta

Insalata russa con tonno sott’olio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

L’insalata russa con tonno sott’olio è una variante della classica insalata russa arricchita con tonno sott’olio sgocciolato, sottaceti e olivette denocciolate farcite, un’idea gustosa da servire in coppette finger food ad esempio durante le feste natalizie oppure semplicemente da consumare con gli amici per l’aperitivo.

Si tratta di un antipasto gustoso e al tempo stesso facile e veloce da realizzare. Può essere preparata in anticipo per poi essere riposta in frigorifero fino al momento di consumarla.

Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 340 g di maionese
  • 160 g di tonno sott’olio
  • 2 patate
  • 3 cucchiai di piselli
  • q.b di sale
  • 150 g di sottaceti misti
  • q.b. di olive verdi

Preparazione

Preparare l’insalata russa con tonno sott’olio è piuttosto semplice e veloce. Innanzitutto lavate e sbucciate le patate. Tagliate queste ultime a cubetti piccoli e lessateli in abbondante acqua salata per circa 10-15 minuti. Quando le patate saranno cotte scolatele e passatele sotto l’acqua fredda corrente, per fermare la cottura. Lasciatele raffreddare a temperatura ambiente.

A parte in un’ampia insalatiera di vetro mettete i pisellini già cotti e ben sgocciolati, 150 gr di sottaceti tritati grossolanamente e infine le patate ormai fredde. Amalgamate il tutto delicatamente con la maionese e per ultimo aggiungete una parte di tonno sott’olio ben sgocciolato.

Versate l’insalata russa con tonno sott’olio in coppette finger food, per una presentazione ancora più chic. Infine decorate con pezzetti di tonno, olivette denocciolate (anche farcite al peperone) e con ciuffetti di prezzemolo fresco.
Ponete le coppette in frigorifero per almeno 2-3 ore prima di consumare. Se lo gradite, potete aggiungere anche dei gamberetti freschi sgusciati e lessati per qualche minuto in acqua bollente.

In alternativa potete preparare un’insalata capricciosa o degli alberelli di pane.

Insalata russa con tonno sott’olio

Conservazione

L’insalata russa con tonno sott’olio si conserva per al massimo 2 giorni in frigorifero.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

L'insalata russa con tonno sott'olio è un antipasto ideale da servire durante le feste natalizie oppure per l'aperitivo in compagnia di amici. Può essere arricchita con dei gamberetti freschi lessati in acqua bollente per qualche minuto oppure con i wurstel di salmone, facilmente reperibili nei supermercati. Sarà ugualmente buonissima anche senza sottaceti!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!