Antipasti   •   Sfiziosi e veloci   •   Light

Involtini di bresaola e rucola

Gli involtini di bresaola e rucola sono degli antipasti velocissimi da preparare, perfetti anche per chi è a dieta o deve limitare i grassi. Ecco la ricetta e delle varianti altrettanto appetitose

Involtini di bresaola e rucola
Difficoltà
Preparazione
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli involtini di bresaola e rucola sono un antipasto molto leggero e sfizioso, che si prepara in pochissimo tempo ma che sarà perfetto per le giornate più calde dell’estate oppure quando non si ha tempo per dedicarsi a lunghe preparazioni.

Delle sottili fettine di bresaola, infatti, vengono arrotolate e farcite con delle scaglie di grano e della rucola. Una tra le ricette light più diffuse ed apprezzate e consumate anche durante i periodi di dieta per via del loro alto apporto proteico ed i pochi grassi.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi involtini di bresaola e rucola ed alcune varianti interessanti.

Ingredienti

  • 250 g di bresaola
  • 50 g di rucola
  • 40 g di parmigiano reggiano
  • 100 g di ricotta light
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli involtini di bresaola e rucola dovete partire proprio dalla rucola, che andrà lavata ed asciugata per bene. Prendete adesso una ciotolina ed unite insieme l’olio, il pepe ed il succo di limone, privato delle eventuali impurità presenti che non sarebbero piacevoli da ritrovare poi all’interno del piatto. In questo modo creerete un’emulsione che accompagnerà perfettamente i vostri involtini di bresaola e rucola e li renderà ancora più saporiti.

Fatto questo prendete le vostre fettine, aggiungete le scaglie di parmigiano e la rucola ridotta in pezzi più piccoli al centro insieme alla ricotta light ed avvolgete fermando con dell’erba cipollina o degli stuzzicadenti. Servite cospargendo con l’emulsione realizzata prima.

I vostri involtini di bresaola e rucola sono quindi pronti per essere serviti ai vostri ospiti. In alternativa potete servire dei coni di bresaola con Philadelphia oppure degli involtini di melanzane o di cetrioli. Piatti semplici ma saporiti al tempo stesso.

Conservazione

Gli involtini di bresaola e rucola si conservano per al massimo qualche ora in frigorifero coperti con della pellicola trasparente. Andranno lasciati a temperatura ambiente prima di servirli ai propri ospiti per almeno mezzora.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire ancora di più i vostri involtini aggiungendo delle scaglie di un formaggio dal sapore più intenso, come del caciocavallo o del pecorino. Potete preparare in anticipo gli involtini e servire con l’emulsione sono nel momento in cui state per portarli a tavola. In questo modo saranno davvero perfetti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!