Involtini di zucchine con salame e provolone

Gli involtini di zucchine con salame e provolone sono un antipasto perfetto da consumare durante un pranzo o cena in famiglia.

Involtini di zucchine con salame e provolone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Si tratta di una ricetta di facile preparazione nonchè economica. Le zucchine possono essere fritte o grigliate (in base ai propri gusti); in questa ricetta consigliamo di grigliarle, per mantenere una consistenza migliore e per essere più digeribili.

Questo piatto può essere servito anche come secondo, da accompagnare con un contorno di patate al forno. Vediamo insieme come si preparano e qualche consiglio utile.

Ingredienti

  • 3 zucchine genovesi
  • 80 g di salame
  • 100 g di provola piccante
  • 1/4 cipolle
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 200 g di pangrattato
  • 3 cucchiai di grana padano
  • 1 cucchiaio di passata di pomodoro
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per realizzare gli involtini di zucchine con salame e provolone innanzitutto sarà necessario pulire le zucchine. Lavate queste ultime con abbondante acqua fresca ed eliminate le estremità. Tagliate l’ortaggio a fettine orizzontali non troppo spesse, in modo che cuociano meglio.

Ungete una griglia con un filo d’olio extra vergine d’oliva e accendete il fuoco a fiamma medio-bassa; quando la griglia risulterà calda, posizionate le fette di zucchina e grigliatele, girandole da entrambi i lati per una cottura omogenea. Quando sono cotte, regolate di sale e pepe a piacere, quindi lasciatele intiepidire.

Preparate adesso il ripieno degli involtini: tritate finemente la cipolla e mettetela in un pentolino di medie dimensioni, aggiungete circa 35-50 ml di acqua e una foglia di alloro. Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate stufare la cipolla. Non appena l’acqua è evaporata, aggiungete i cucchiai di olio extra vergine d’oliva e soffriggetela per qualche minuto.

A questo punto aggiungete anche il pangrattato, una presa di sale, il Grana Padano e la passata di pomodoro. Amalgamate per bene il tutto, quindi togliete il pentolino dal fuoco e lasciate raffreddare completamente. Come ultimo passaggio unite il salame sminuzzato e il provolone piccante a dadini. Potrete infine procedere con l’assemblaggio degli involtini.

Su un tagliere posizionatevi una fetta di zucchina, su tutta la lunghezza mettetevi una quantità necessaria di ripieno quindi arrotolate la zucchina partendo dal basso e quando avrete formato l’involtino posizionatelo su una teglia da forno ben oleata. Ripetete l’operazione fino ad esaurimento degli ingredienti.

Completate con della passata di pomodoro condita con un filo d’olio e un pizzico di sale, una spolverizzata di Grana Padano grattugiato fresco, infine cuocete in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 15-20 minuti. Sfornate e lasciate intiepidire prima di consumare.

Involtini di zucchine con salame e provolone

Conservazione

Questo piatto può essere conservato in frigorifero per al massimo 2 giorni dalla preparazione, opportunamente avvolto nella pellicola per alimenti.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Gli involtini di zucchine sono una portata molto amata sia dagli adulti che dai bambini. Preparare questo piatto è abbastanza semplice ed economico, è comunque necessario utilizzare ingredienti di qualità, al fine di ottenere una portata appetitosa. Se desiderate un piatto ancor più gustoso, potrete sostituire il provolone piccante con della scamorza affumicata.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!