Involtini di zucchine con speck e Philadelphia

Gli involtini di zucchine sono un ottimo secondo piatto, perfetto sempre e da poter servire in tantissime varianti diverse. Questi involtini con speck e Philadelphia saranno un'ottima idea per la stagione estiva, quando si ha voglia di piatti freschi e facili da preparare. Scopriamo insieme come si preparano e tanti consigli utili

Involtini di zucchine con speck e Philadelphia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli involtini di zucchine sono un antipasto semplice e molto gustoso, perfetto da servire sia per un pranzo che per una cena in famiglia e possono essere consumati anche come secondo piatto. Questa portata può essere realizzata in differenti modi e con svariati ingredienti, anche in versione light.

Gli involtini di zucchine con speck e Philadelphia, ad esempio, sono una variante leggera, fresca e gustosa. Ideali da consumare nel periodo estivo, si preparano in pochi step e sono perfetti per chi vuole mantenersi in forma. Vediamo dunque come si preparano.

Ingredienti

  • 2 zucchine genovesi
  • 100 g di speck
  • 100 g di philadelphia light
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Preparazione

Preparare gli involtini di zucchine con speck e Philadelphia è abbastanza semplice e non richiederà molto tempo ai fornelli. Innanzitutto lavate accuratamente le zucchine, eliminate le estremità, quindi tagliatele a fette non troppo sottili.

Oleate una griglia antiaderente e posizionatela sul fuoco a fiamma medio-bassa. Quando sarà ben calda, posizionatevi le fette di zucchina e cuocetele a fiamma moderata. A metà cottura giratele, al fine di ottenere una cottura omogenea.

Non appena le zucchine si sono grigliate per bene e quindi risulteranno tenere, trasferitele su un piatto e aggiungete un pizzico di sale. Lasciate raffreddare le zucchine a temperatura ambiente prima di farcirle.

Quando le zucchine si sono raffreddate, è possibile procedere con l’assemblaggio degli involtini. Stendete la prima fettina di zucchine e sopra disponetevi una fetta di speck IGP. Spalmate uno strato generoso di formaggio Philadelphia light, quindi arrotolate la zucchina formando un involtino.

Ripetete l’operazione fino ad esaurimento degli ingredienti e man mano posizionate gli involtini su un piatto da portata, preferibilmente decorato con ciuffetti di rucola fresca e/o pomodorini. Potrete consumare subito gli involtini di zucchine oppure riporli in frigorifero fino al momento di consumarli. Con queste dosi otterrete circa 12 involtini di zucchine.

Involtini di zucchine con speck e Philadelphia

Conservazione

E’ possibile conservare questa portata in frigorifero per al massimo 1-2 giorni dalla preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Al fine di ottenere un antipasto perfetto e davvero appetitoso, è consigliabile utilizzare solo ingredienti freschi e di qualità (preferibilmente da agricoltura biologica). Per un sapore più intenso e stuzzicante, sarà possibile sostituire il classico formaggio Philadelphia light con quello alle erbe. Accompagnate il piatto con un flute di prosecco oppure con un calice di buon vino bianco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!