Millefoglie di melanzane con speck, scamorza affumicata e pomodorini

La millefoglie di melanzane con speck, scamorza affumicata e pomodorini è un antipasto estivo leggero e gustoso, ideale da consumare durante un pranzo (o cena) in compagnia.

Millefoglie di melanzane con speck, scamorza affumicata e pomodorini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La millefoglie di melanzane con speck, scamorza affumicata e pomodorini è una ricetta di facile preparazione, economica ma soprattutto originale, perfetta per stupire i propri commensali con semplicità.
Le melanzane sono un ortaggio tipicamente estivo ma che, negli ultimi tempi, può essere reperibile tutto l’anno.

L’abbinamento con speck, scamorza affumicata e pomodorini datterini rende questo piatto davvero unico e piacevole per il palato. Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 2 melanzane
  • 150 g di speck
  • 250 g di scamorza affumicata
  • 350 g di pomodorini datterini
  • 3 cucchiai di grana padano
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di origano

Preparazione

Realizzare la millefoglie di melanzane con speck, scamorza affumicata e pomodorini è abbastanza semplice e veloce; per iniziare lavate con cura le melanzane e affettatele in maniera non troppo sottile. Cospargetele con un cucchiaio di sale e lasciatele spurgare. Quando avranno rilasciato il loro liquido, sciacquate le fette con abbondante acqua fresca e taponatele con uno strofinaccio pulito.

Ungete per bene con dell’olio extra vergine d’oliva una padella antiaderente oppure una griglia e cuocete le fette di melanzana girandole a metà cottura, infine aggiungete un pizzico di sale e uno di pepe. Tenete da parte le melanzane e procedete con la cottura dei pomodorini datterini.

Lavate con cura i pomodorini e tagliateli a metà. In una padella antiaderente mettete lo spicchio d’aglio schiacciato e i cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e quando l’aglio è dorato unite i pomodorini a pezzetti. Saltate questi ultimi a fiamma vivace per un paio di minuti, dopo di che abbassate leggermente la fiamma e coprite con un coperchio.

Cuocete i pomodorini per circa 10 minuti e quando si è formato un sughetto denso e corposo regolate di sale, pepe e origano a piacere. Fate raffreddare il condimento.

A questo punto sarà possibile procedere con la preparazione delle millefoglie: in una teglia piuttosto capiente mettete un foglio di carta da forno e posizionate un primo strato di melanzana; distribuitevi sopra uno strato di pomodorini ormai freddi, dei pezzetti di scamorza affumicata e 1/2 fetta di speck a striscioline. Coprite con un’altra fetta di melanzana e ripetete l’operazione fino ad arrivare al terzo strato.

Completate con pomodorini, scamorza affumicata e scaglie di Grana Padano, quindi infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 10 minuti o comunque fino a quando la scamorza diventa filante. Consumate la portata mentre è ben calda.

Millefoglie di melanzane con speck, scamorza affumicata e pomodorini

Conservazione

Questo gustoso antipasto può essere conservato in frigorifero per al massimo 1 giorno dalla preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato a prova di buongustaio, scegliete solo ingredienti freschi e di qualità. Se lo gradite, potrete sostituire i pomodorini datterini con una passata di pomodoro rustica o pelato. Per una versione light, grigliate le melanzane aggiungendo solo un filo d'olio a fine cottura. Accompagnate la portata con un vino bianco oppure prosecco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!