Antipasti   •   Verdura   •   Vegeteriano   •   Vegano

Patè vegetale di melanzane

Il patè vegetale di melanzane è perfetto da spalmare su dei crostini di pane. Ecco la ricetta ed alcune idee per usarlo in cucina

Patè vegetale di melanzane
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il patè vegetale di melanzane è perfetto per creare tanti antipasti sfiziosi e veloci, perfetti per tante occasioni, come un aperitivo o un buffet di antipasti.

La preparazione è molto semplice ma il risultato finale sarà davvero straordinario.

Vediamo, quindi, come realizzarlo ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 4 melanzane
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 rametto di prezzemolo
  • 1 succo di limone
  • 1 cucchiaino di capperi
  • 1 pizzico di sale
  • q.b di pepe nero in grani
  • 1 cucchiaino di erba cipollina

Preparazione

Per preparare il patè vegetale di melanzane lavate bene 4 melanzane e infornatele intere su una placca ricoperta di carta oleosa per circa 30 minuti fino a che la buccia diventa nerissima.

Una volta sfornate lasciate raffreddare qualche minuto e poi tagliatele a metà per il lungo prelevando con un cucchiaio tutta la polpa a pezzettoni e pnetela in una terrina. Nel frattempo tritate uno spicchietto di aglio fresco e un ciuffo di prezzemolo insieme a qualche cappero dissalato abbondantemente sotto acqua corrente fino a togliere ogni residuo di sale.

Unite questi ingredienti alla terrina con la polpa di melanzane. Adesso con una forchetta ammorbidite e spezzate il composto amalgamandolo bene. Aggiustate di sale e pepe senza esagerare perché i capperi danno una bella spinta di sapidità da soli.

Irrorate con il succo di un limone spremuto e con un minipimer o un frullatore frullare l’intero composto versando a filo due cucchiai abbondanti di olio extravergine di oliva fino a che rimangono pochi pezzetti di polpa grossolani ma nell’insieme risulti molto cremoso, potete decidere quanto vi piace che si senta la consistenza della melanzana o quanto lo volete liscio al palato.

Spolverizzale con qualche stelo di erba cipollina tritata in superficie all’ultimo momento per una sferzata di sapore piccantino. 

In alterantiva potete preparare dei crostini di polenta.

Conservazione

Il patè vegetale di melanzane si conserva per al massimo un paio di giorni.

Elisabetta Pendola

I consigli di Elisabetta

Il patè di melanzane vegetale è pronto per essere spalmato subito su crostini di baguette o fette di pane rustico ma è da provare anche come inusuale salsina per secondi piatti o pasta lunga e corta. Io personalmente non lo gradisco e lo trovo già abbastanza saporito ma si può aggiungere un pizzico di peperoncino in polvere al composto ultimato o in fiocchi prima di frullarlo.

Altre ricette interessanti
Commenti
Giovanna La Barbera
Giovanna La Barbera

21 novembre 2017 - 09:47:52

Adoooooooroooooo!!!

0
Rispondi
Antonella Falce
Antonella Falce

20 novembre 2017 - 17:50:23

Adoro le melanzane! Lo proverò senz'altro :)

0
Rispondi