Piadina con prosciutto crudo, caprino, insalata e olio al tartufo

La piadina con prosciutto crudo, caprino, insalata e olio al tartufino si prepara facilmente e sarà perfetto anche per un pranzo fuori casa. Ecco come prepararla

Piadina con prosciutto crudo, caprino, insalata e olio al tartufo
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

INGREDIENTI MANCANTI:

La piadina con prosciutto crudo, caprino, insalata e olio aromatizzato al tartufo è decisamente un piatto dai sapori intensi, forti e unici.

E’ un accostamento davvero sorprendente, reso ancora più intrigante dall’utilizzo dell’olio al tartufo che dona alla piadina una nota raffinata. Il caprino si abbina perfettamente al prosciutto crudo e insieme creano un mix assolutamente da provare e si valorizzano a vicenda, l’insalata smorza un pò gli abbinamenti forti rendendo la piadina più delicata.

E’ una preparazione super facile e veloce, perfetta per un pranzo al volo in casa o fuori casa come ad esempio a lavoro o in università.

Nonostante la sua immediatezza è un piatto che non vi fa rinunciare ai buoni sapori.

Ingredienti

  • 2 piadina
  • 100 g di prosciutto crudo
  • 2 foglie di lattuga
  • 80 g di caprino
  • 1 spicchio di limone
  • qb. olio aromatizzato al tartufo

Preparazione

Per preparare la piadina con prosciutto crudo, caprino, insalata e olio aromatizzato al tartufo per prima cosa prendete una piastra antiaderente per le piadine e lasciatela scaldare per un minuto circa a fiamma media. Una volta calda e trascorso il tempo suddetto, abbassate leggermente la fiamma e adagiate sulla piastra una piadina.

Lasciatela cuocere su un lato per circa un minuto. Giratela, aiutandovi con una spatola, e a questo punto, sempre sulla piastra, iniziate a condirla in modo tale che gli ingredienti si uniscano bene tra di loro e la piadina non si freddi.

Spalmate, con un coltello, il caprino su mezza piadina; quindi adagiatevi sopra il prosciutto crudo, avendo cura di privarlo del grasso in eccesso che altrimenti potrebbe leggermente sciogliersi. Condite con un po’ di limone e con l’olio al tartufo.

Togliete la piadina dalla piastra e aggiungetee a questo punto alcune foglie intere di lattuga, precedentemente lavate e asciugate in una centrifuga per insalata o tamponate con uno scottex da cucina in mancanza dell’apposito strumento. Aggiungete un filo d’olio aromatizzato al tartufo.

Ripiegate la piadina a metà, sovrapponendola e servite.

In alternativa potete preparare una classica piadina romagnola fatta in casa o dei chicken rolls.

Conservazione

La piadina con prosciutto crudo, caprino, insalata e olio aromatizzato al tartufo si conserva per al massimo un giorno.

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

In alternativa al prosciutto crudo consiglio di utilizzare il prosciutto cotto; anche esso si abbina perfettamente al gusto intenso del formaggio caprino. Per chi vuole rendere la propria piadina ancora più ricca, consiglio di aggiungere delle verdure grigliate in particolare le zucchine. L'olio al tartufo può essere sostituito da un olio al peperoncino e se si vuole rendere il proprio pasto più raffinato, accompagnare la piadina con un buon calice di vino rosso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!