Antipasti   •   Verdura   •   Vegeteriano   •   Vegano   •   Light   •   Senza lattosio

Polpette di bulgur e patate

Le polpette sono amatissime da tutti, anche dai più piccoli. Queste polpette di bulgur e patate sono molto salutari, leggere e davvero golosissime. Saranno perfette per tutti, anche per vegetariani e vegani

Polpette di bulgur e patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette di bulgur e patate sono uno sfizioso antipasto vegetariano e vegano, facile e veloce da preparare, senza uova che potete servire come antipasto, oppure come secondo piatto accompagnato da verdure di stagione.

Per una versione light vi consigliamo la cottura al forno o se nel caso lo preferite potete cuocerele in padela con un filo d’olio extra vergine d’oliva. Il bulgur è un ingrediente antico, che arriva dalla cucina mediorientale, in italiano significa grano spezzato ed è un alimento composto da frumento integrale, grano duro germogliato che subisce un lungo processo di lavorazione. Vediamo come procedere.

Ingredienti

  • 100 g di patate
  • 60 g di bulgur
  • 1 carota
  • q.b di acqua
  • q.b di pangrattato
  • q.b. di grana vegano
  • q.b di sale
  • q.b di timo
  • q.b di erba cipollina
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per realizzare le polpette di bulgur e patate dovete iniziare cucinando il bulgur.

Fate bollire il vostro bulgur in acqua bollente salata, la quantità giusta per coprirlo, per circa 20 minuti, o come indicato nella vostra confezione. Durante la cottura mescolate con un cucchiaio di legno. Quando il bulgur sarà cotto e avrà assorbito tutto il liquido, spegnetelo e fatelo raffreddare.

Intanto che il bulgur cuoce, pelate e lavate le patate e le carote. Tagliatele grossolanamente e lasciatele cuocere in acqua bollente finchè non saranno cotte. Riducete le patate e le carote in purea, aggiungete il bulgur raffreddato, il grana grattugiato, il timo, l’erba cipollina, un filo di olio extravergine d’oliva e salate a piacere. Nel caso il vostro impasto risultasse troppo morbido aggiungete del pangrattato.

Formate, con l’aiuto delle mani, delle polpette rotonde. Passate tutte le polpette nel pangratto e disponetele su una leccarda rivestita da carta forno.

Aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva in superficie e fatele cuocere in forno per circa 20 minuti a 180°C, a metà cottura giratele.

Saranno pronte quando le vostre polpette risulteranno dorate su entrambi i lati. Servite le vostre polpette di bulgur e patate tiepide accompagnate da un’insalata o accompagnata da una salsa di peperoni.

Polpette di bulgur e patate

Conservazione

Le polpette di bulgur e patate si conservano per al massimo 2-3 giorni.

Marisa Trionfante

I consigli di Marisa

Il bulgur è un attimo alimento che spesso viene consigliato a chi segue una dieta vegetariana o vegana, grazie al suo alto contenuto proteico, ricco di sali minerali e con un basso contenuto di grassi. Se volete cuocerle in padella, vi consigliamo di friggerle con un filo d'olio extra vergine d'oliva fino a che non saranno dorate in superficie.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!