Polpette di melanzane e patate

Le polpette sono sempre amatissime da grandi e bambini. In particolare delle polpette di melanzane e patate sono una vera delizia e potranno essere proposte come antipasto sfizioso o come secondo piatto

Polpette di melanzane e patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette di melanzane e patate sono una sfiziosa variante alle solite polpette di melanzane, inoltre sono perfette per chi ama mangiare piatti a base di verdure.

Una ricetta tipica siciliana, dove le melanzane sono le protagoniste indiscusse di molti piatti. Saranno perfette da presentare per un buffet o un antipasto sfizioso. Una ricetta facilissima e molto veloce, che di sicuro ameranno grandi e piccini. Vediamo, quindi, insieme come prepararle ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 4 patate
  • 2 melanzane
  • 50 g di pangrattato
  • 30 g di pecorino
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di basilico
  • q.b di olio di semi
  • q.b di sale grosso

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle polpette di melanzane e patate dovete partire dalle patate che dovrete innanzitutto eliminare la buccia, lavarle e tagliarle a pezzetti. Prendete le melanzane, lavatele, eliminate le estremità e tagliatele a cubetti.

Mettete le melanzane in un colapasta, cospargere di sale grosso e lasciate riposare mezz’ora per far perdere tutta l’acqua. Mettete a bollire le patate in abbondante acqua salata insieme alle melanzane.

Fate cuocere le verdure per 10 minuti circa, scolatele bene e fatele raffreddare; ci vorrà circa un’ora.

Frullate le verdure con un mixer, nel caso non lo aveste potete usare un tritaverdure, il risultato che dovete ottenere sarà una purea. Alla purea di patate e melanzane aggiungete uno spicchio di aglio tritato finemente, il pecorino grattugiato, il basilico tritato, il pangrattato, salate e pepate a piacere.

Mescolate tutti gli ingredienti con l’aiuto di una spatola facendoli amalgamare tra loro. Fate riposare l’impasto in frigorefero per circa 30 minuti, coperto da una pellicola per alimenti.

Con l’aiuto del palmo della mano create le polpette: la dimensione sceglietela in base alle vostre esigenze. Portate a giusta temperatura abbondante olio per frittura, sui 175°C, in una capiente padella, e immergete le polpette di patate e melanzane.

Scolatele con l’aiuto di una schiumarola, lasciatele asciugare, su un piatto con carta assorbente, per eliminare l’olio in eccesso. Servitele tiepide.

Polpette di melanzane e patate

Conservazione

Le polpette di melanzane e patate si conservano per al massimo un giorno. L’ideale, però, sarà consumarle calde dopo la frittura.

Marisa Trionfante

I consigli di Marisa

Le polpette di patate e melanzane possono essere conservate per un paio di giorni in frigorifero chiuse all’interno di un contenitore ermetico. Per una versione più leggera potete cuocere le polpette al forno a 180° per 20 minuti. Nel caso non amate il sapore forte del pecorino lo potete sostituire con del parmigiano grattugiato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!