Polpette di pane

Le polpette di pane sono un antipasto davvero gustoso e sfizioso che può essere farcito in mille modi. Vediamo come prepararle e come arricchirle al meglio

Polpette di pane
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette di pane sono una ricetta molto sfiziosa per degli antipasti e costituiscono un modo davvero originale per riciclare il pane raffermo avanzato. Le polpette di pane sono dei perfetti finger food che si possono servire insieme ad un aperitivo oppure possono essere abbinati ad una salsa che ne arricchisca il sapore. La preparazione delle polpette di pane è davvero molto semplice e veloce e vi consentirà di ottenere un risultato molto buono e saporito, perfetto sia per i grandi che per i più piccoli. Le polpette di pane, inoltre, possono anche essere farcite con della scamorza affumicata, dello speck o con del prosciutto in dadini. Ci si può davvero sbizzarrire per creare le polpette di pane più adatte ai propri gusti o alle varie situazioni nelle quali le andate a servire. Vediamo, quindi, come preparare delle buonissime polpette di pane.

Ingredienti

  • 500 g di pane raffermo
  • 1 uovo
  • 250 ml di latte parzialmente scremato
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di olio exrtavergine d’oliva
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.

Ingredienti per la panatura

  • Pangrattato q.b.
  • olio di semi q.b.
  • 1 uovo
  • Sale q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle polpette iniziare dovete preparare l’impasto che le andrà a costituire. Come prima cosa dedicatevi all’ingrediente principale delle polpette di pane, ovvero il pane raffermo. Prendete una ciotola ben capiente ed andate a tagliare a fettine o a cubetti il vostro pane raffermo dopo averlo privato della crosta esterna. A questo punto aggungete il latte e ammorbidite il tutto. Per la preparazione delle polpette di pane solitamente si utilizza del pane raffermo perché è una ricetta nata per riutilizzare degli avanzi, ma nulla vieta di utilizzare del pane fresco per la vostra preparazione. In ogni caso il latte, infatti, andrà fatto ammorbidire nel latte prima. Utilizzate, quindi, l’ingrediente che preferite.

Lasciate il pane in ammolo per almeno 10 minuti o comunque fino a quando non noterete che si è ammorbidito per bene. Per cercare di velocizzare questa operazione potete utilizzare una forchetta con la quale andrete a schiacciare la mollica di pane in maniera tale da farla immergere completamente nel latte. Il risultato sarà perfetto quando la mollica avrà assorbito completamente il latte e sarà diventata un composto ben morbido.

Soltanto a questo punto potete aggiungere l’uovo ed il formaggio grattugiato. Aggiungete anche il sale ed il pepe a vostro piacimento e per ultimo anche lo spicchio d’aglio schiacciato e il prezzemolo. Quest’ultimo ingrediente deve essere prima tritato in maniera molto fine, per evitare poi che il suo sapore sia troppo forte all’interno delle polpette di pane. Utilizzate per questa operazione una mezzaluna oppure un mixer, che vi permetterà di avere un risultato perfetto in pochissimi minuti. Soltanto quando il prezzemolo sarà tritato per bene potrete aggiungerlo all’interno del composto delle polpette di pane.

Amalgamate bene tutti gli ingredienti in maniera tale da ottenere un composto omogeneo e ben compatto e soltanto a questo punto potrete procedere con la realizzazione delle polpette di pane. Solitamente le polpette di pane hanno un peso di 35 g l’una perché sono dei piccoli e sfiziosi antipasti. Di solito con queste dosi dovreste arrivare a realizzarne circa 28. Realizzatale, comunque, della grandezza che preferite, cercando eprò di non esagerare per evitare che poi le polpette di pane rimangano crude all’interno durante la cottura.

Prendete con un cucchiaio una manciata di impasto e, aiutandovi con le mani, andate a realizzare una pallina ben tonda. Procedete in questo modo fino a quando non avrete realizzato tutte le polpette di pane desiderate o fino a quando non avrete terminato il vostro composto.

In una ciotola a parte andate a preparare gli ingredienti per panare le polpette di pane. Mettete in un piatto l’uovo, precedentemente sbattuto, ed il pangrattato. Per quanto riguarda questo ingrediente potete decidere di utilizzare del pangrattato già pronto oppure se realizzarlo voi stessi, in quest’ultimo caso vi servirà del pane ben raffermo che andrete a privare della crosta esterna e poi a ridurre in cubetti. Utilizzando un mixer, poi, andrete a realizzare il pangrattato come desiderate, lasciandolo più grossolano per delle panature più croccanti, oppure tritandolo per bene per realizzare un pangrattato più fine. Nel caso delle polpette di pane è meglio utilizzare un pangrattato ben fine.

Tutte le vostre polpette di pane andranno passate prima nell’uovo e poi nel pangrattato, facendo bene attenzione che tutta la superficie delle polpette di pane sia ben coperta, in maneira tale da avere una panatura uniforme.

A questo punto procedete con tutte le polpette e poi potete friggerle. Prendete una padella ben capiente e portate ad una temperatura di crica 170°C il vostro olio. Aggiungete quindi le polpette di pane, evitando però di metterne tante tutte insieme per non abbassare troppo la temperatura dell’olio, rovinando così la perfetta cottura delle polpette di pane. Fate cuocere per un paio di minui e poi scolatele, con l’aiuto di una schiumarola, e mettetele su un piatto coperto con della carta assorbente in maniera tale da andare ad eliminare tutto l’olio in eccesso. Procedete fino ad esaurire tutte le polpette di pane.

Le polpette di pane sono molto golose  e sfiziose e vanno consum,ate ben calde o al massimo tiepide per poterle assaporare al meglio.

Consigli e conservazione

Le polpette di pane, come abbiamo detto, sono un antipasto molto sfizioso ma possono diventarlo ancora di più se si farciscono con della scamorza affumicata tagliata in piccoli dadini, del prosciutto, del salame o dello speck. Potete davvero giocare con la fantasia e con le combinazioni nella farcitura delle vostre polpette di pane. Fate soltanto attenzione a non scegliere degli ingredienti che rilasciano troppa acqua poi in fase di cottura, come ad esempio la mozzarella. Meglio preferire sempre del formaggio al suo posto.

Se state realizzando un buffet di antipasti potete andare ad affiancare alle polpette di pane della mozzarella in carrozza, degli arancini di riso, dei funghi ripieni, dei crostini di polenta, dei cornetti salati, delle pizzette di sfoglia o della crema fritta. Per dare un’alternativa agli amanti del pesce potete scegliere di preparare dell’insalata di mare, del cocktail di gamberetti, della tartare di tonno, delle cozze gratinate, delle capesante gratinate. Per gli amanti della carne invece saranno molto apprezzati anche un’insalata di pollo, del vitello tonnato o degli involtini primavera.

Conservazione

Le polpette di pane si conservano perfettamente per circa un giorno, se conservate a temperatura ambiente in un contenitore ermetico o coperte con della carta trasparente. È comunque bene consumarle sempre appena fritte oppure tiepide, specialmente se ripiene.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!