Antipasti   •   Verdura

Torta salata con patate, piselli e cipolle

La torta salata con patate, piselli e cipolle è un rustico molto goloso e sostanzioso facile e veloce da preparare. Vediamo come prepararla

Torta salata con patate, piselli e cipolle
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Pochi semplici ingredienti sempre presenti in casa per avere un antipasto o un piatto unico da leccarsi i baffi e che piacerà sicuramente a tutta la famiglia.

Questa torta salata può essere gustata anche fredda quindi diventa un ottimo piatto unico da portare fuori casa per un picnic tra amici o per un pasto veloce in ufficio. Vediamo quindi insieme come procedere nella preparazione di questa ricetta.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 2 patate
  • 100 g di piselli
  • 2 cipolle
  • 3 uova
  • 100 ml di panna da cucina
  • 50 g di emmenthal
  • 2 cucchiai di grana padano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Preparare la torta salata con patate, piselli e cipolle è davvero facilissimo. Per prima cosa mettete sul fuoco una capiente pentola con acqua salata, poi quando avrà raggiunto il bollore aggiungete le patate con la buccia, i piselli surgelati e lasciate cuocere per circa 30 minuti.

Terminata la cottura scolate sia le patate che i piselli poi lasciateli momentaneamente da parte. Mettete sul fuoco una padella antiaderente, aggiungete un goccio di olio extravergine d’oliva poi le cipolle sbucciate ed affettate e lasciate rosolare a fiamma medio alta mescolando spesso. Quando le cipolle saranno completamente rosolate aggiungete un goccio di acqua calda e lasciate cuocere per circa 5 minuti o quando l’acqua di cottura sarà completamente evaporata.

Nel frattempo sbucciate le patate e tagliatele a fette non troppo sottili poi procedete con l’assemblamento della torta salata nel seguente modo: accendete il forno a 200° statico poi adagiate in uno stampo per crostate il rotolo di pasta sfoglia lasciando sotto il foglio di carta forno.

A questo punto bucherellate il fondo della sfoglia con una forchetta, poi adagiate su tutta la base le fette di patate, aggiungete la cipolla stufata, i piselli lessati, il formaggio emmental tagliato a cubetti ed infine il grana grattugiato.

Torta salata con patate, piselli e cipolle

Come ultima operazione rompete le uova in una ciotola, aggiungete la panna, salate e pepate a piacere poi con una frusta a mano mescolate bene il tutto finché non si sarà formata una crema liscia e senza grumi. A questo punto versate la crema sulle verdure e sul formaggio precedentemente messi nella tortiera, poi fate un bordino con la pasta sfoglia arrotolandola su sé stessa per creare una sorta di cornice.

Infornate la torta salata con patate, piselli e cipolle e lasciatela cuocere per circa 40 minuti avendo cura ogni tanto di controllare la torta affinché non bruci in superficie. Trascorso il tempo di cottura estraete lo stampo dal forno, adagiatelo su un piano apposito e lasciate intiepidire prima di impiattare e di servire.

Torta salata con patate, piselli e cipolle

Conservazione

Questo rustico si conserverà per un paio di giorni chiuso in un contenitore ermetico e riposto in frigorifero.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Per affettare le patate senza che queste si sfaldino dovete farlo quando saranno completamente fredde, mentre sbucciatele quando sono calde così non avrete difficoltà a togliere la pelle. Potete poi variare gli ingredienti di questo rustico secondo i vostri gusti, sostituendo le verdure con altre come: peperoni e melanzane ed il formaggio con della scamorza affumicata saporita e filante.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!