Ricette Bimby   •   Lievitati   •   Pasqua

Casatiello Bimby

Il casatiello non può mai mancare a Pasqua sulle tavole dei campani in particolar modo. Preparare il casatiello con il Bimby sarà ancora più semplice e veloce ma il risultato finale sarà quello di sempre. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Casatiello Bimby
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Vero vanto della tradizione culinaria campana, il casatiello o tortano napoletano sarà sempre un grande successo. Uno di quei piatti che a Pasqua non possono mai mancare. Preparare il casatiello bimby sarà davvero semplice e vi permetterà di portare a tavola un piatto amatissimo da tutti.

Il casatiello napoletano Bimby sarà ideale per da servire il giorno di Pasqua o di Pasquetta ma in tutto il periodo pasquale potrà essere sempre un’ottima idea da condividere con tutta la famiglia.

Vediamo, quindi, insieme, come preparare il casatiello con il bimby e tanti consigli utili per un risultato davvero perfetto.

Ingredienti

  • 500 g di farina 0
  • 250 ml di acqua
  • 135 g di strutto
  • 15 g di lievito di birra disidratato
  • 1 pizzico di pepe
  • 10 g di sale

Ingredienti per il ripieno

  • 350 g di salame
  • 350 g di provola
  • 100 g di pecorino
  • q.b di uova

Come fare il casatiello bimby

La prima cosa che dovrete fare per preparare il casatiello con il bimby è versare all’interno del boccale l’acqua ed il lievito e far lavorare per 30 secondi a 37°C velocità 3.

Aggiungete, quindi, la farina, lo strutto, sale e pepe e fate lavorare con funzione Spiga per 2 minuti. Aggiungete, quindi, metà del pecorino e lavorate per altri 4-5 minuti sempre con Funzione Spiga, fino a quando avrete ottenuto un impasto ben esastico.

Ottenuto questo risultato spostatevi sul piano di lavoro. Prelevate una piccola manciata di impasto che vi servirà per ingabbiare le uova e mettetela da parte. Il resto dell’impasto andrà steso sul piano di lavoro infarinato fino a formare un rettangolo.

Cospargete l’impasto con i salumi e i formaggi a pezzettini e spolverizzate con il pecorino rimasto. Arrotolate, quindi, l’impasto fino a formare un rotolo che dovrete richiudere a formare un cerchio, sigillando bene le due estremità per evitare che in fase di lievitazione perda la sua fase e che il ripieno fuoriesca.

Ungete, quindi, uno stampo con olio o strutto e adagiatevi dentro il casatiello. fate lievitare in forno spento ma con luce accesa per un paio di ore almeno. A questo punto disponete le uova sulla superficie e ingabbiatele con delle strisce dell’impasto che avete lasciato da parte prima. Cuocete, quindi, in forno preriscaldato a 170°C per circa 60 minuti. Una volta ben dorato sfornate, fate intiepidire e servite ai vostri ospiti.

casatiello-napoletano-bimby

Casatiello Bimby dolce

Il classico tortano bimby si può preparare anche in versione dolce. In questo caso su 500 g di farina dovrete aggiungere 4 uova, 200 g di zucchero, 100 g di strutto, 1 bustina di lievito di birra, 30 ml del liquore che preferite e la scorza di un limone.terminata la cottura in forno potrete decorare con della glassa realizzata con albume, zucchero e qualche goccia di succo di limone.

Delle codette colorate in superficie, poi daranno vita ad un casatiello dolce Bimby davvero bellissimo anche da vedere.

Conservazione del tortano Bimby

Il casatiello con il bimby si conserva per 2-3 giorni al massimo sotto una campana di vetro.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete usare i salumi e i formaggi che preferite a seconda dei vostri gusti. Anche il pizzico di pepe aggiunto all’impasto è opzionale o può essere dosato in base ai propri gusti. I tempi di lievitazione sono fondamentali per ottenere un ottimo risultato ed avere un casatiello davvero impeccabile e goloso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!