Pane toscano Bimby

Il pane toscano Bimby è perfetto per accompagnare affettati, formaggi o per diventare la base di una gustosa e croccante bruschetta. Ecco come prepararlo

Pane toscano Bimby
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pane toscano viene chiamato anche “sciapo” in quanto non contiene nè sale nè grassi quindi è un pane dal sapore insipido perciò ottimo per accompagnare affettati o formaggi stagionati oppure ideale per la preparazione di bruschette a base di olio extravergine di oliva, sale e pomodorini maturi.

Il pane toscano è composto da una mollica molto soffice interna e da una crosta abbrustolita esterna percio’ può essere farcito per poi essere consumato anche fuori casa, a scuola per una merenda sana e sostanziosa oppure al lavoro per un pasto veloce ma con gusto.

Vediamo, quindi, come preparare un ottimo pane toscano Bimby.

Ingredienti

  • 170 g di farina manitoba
  • 120 ml di acqua
  • 1 bustina di lievito di birra
  • 250 g di farina 00
  • 125 ml di acqua
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Il pane toscano Bimby si prepara in due giorni. Il primo giorno dedicatevi alla preparazione del pre impasto quindi mettete nel boccale del bimby 120 ml di acqua poi azionate il robot su 37 gradi, velocità 1 per 3 minuti. Trascorso il tempo versate dal foro del boccale il lievito ed accendete il bimby qualche secondo a velocità 2 per amalgamare bene il lievito con l’acqua.

A questo punto aggiungete la farina ed impastate con spiga per 3 minuti. Riponete la palla d’impasto in una ciotola leggermente infarinata, incidetela a croce poi copritela con pellicola trasparente a contatto ed infine lasciatela lievitare per 2 ore a temperatura ambiente, fino a raddoppiamento di volume. Trasferitela poi in frigorifero e lasciatela riposare per 24 ore.

Trascorso il tempo di riposo riprendete il pre impasto e dividetelo in 6 piccoli pezzettini. Metteteli nel boccale del bimby e versateci sopra l’acqua tiepida poi lasciate riposare il tutto per 5 minuti. Impostate il bimby su spiga poi mentre impasta aggiungete gradualmente 250 gr di farina 00 e lasciate impastare per 3 minuti. Quando si sarà formato un panetto compatto versatelo su di un piano da lavoro, incidetelo a croce e lasciatelo lievitare per un’ora abbondante coprendolo con un panno.

Trascorso il tempo di riposo lavorate con le mani il panetto dandogli la forma allungata tipica della pagnotta ed adagiatela su una leccarda rivestita di carta forno. Spennellate la superficie con olio extravergine di oliva poi fate tre incisioni con il coltello su tutta la lunghezza del pane. Infine fate ancora riposare per 60 minuti. Quando mancheranno circa 20 minuti accendete il a 200 °C statico. Insieme alla leccarda mettete nel forno anche una ciotola piena d’acqua e fate quindi cuocere per 20 – 30 minuti fino a doratura completa. Una volta pronto, estraete il pane toscano dal forno e lasciatelo raffreddare su una gratella prima di consumarlo. 

In alternativa potete prepare del pane integrale o del pane alle olive.

Conservazione

Il pane toscano Bimby si conserva per al massimo 3-4 giorni.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Potete arricchire il vostro pane toscano con olive verdi o nere oppure con pomodorini secchi prima scolati bene e poi tagliati a pezzettini.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!