Torta Paradiso Bimby

La torta paradiso Bimby è soffice, golosa e davvero irresistibile. Ecco la ricetta e le varianti con crema al latte, senza uova e al cioccolato

Torta Paradiso Bimby
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta Paradiso è un dolce morbido, soffice e goloso nella sua semplicità. Preparare la torta Paradiso Bimby sarà altrettanto semplice e vi darà una grandissima soddisfazione.

In questo modo, grazie questa ricetta, otterrete una base perfetta per essere farcita o decorata in tanti modi ma anche semplicemente per essere consumata con dello zucchero a velo come vero e proprio dolce per la merenda o la colazione di tutta la famiglia.

Una torta che potrà essere realizzata in tante varianti, ad esempio al cioccolato ma anche senza uova o senza burro. La torta Paradiso potrà essere farcita con crema al latte dividendo la torta in due dischi oppure semplicemente ricoprendone la superficie. Otterrete in qualsiasi modo un dolce davvero soffice e goloso che piacerà a tutti.

Vediamo, quindi, insieme come preparare la torta Paradiso Bimby e alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto.

Ingredienti

  • 120 g di farina 00
  • 100 g di fecola di patate
  • 160 g di zucchero
  • 4 uova
  • 170 g di burro
  • 1 scorza di limone
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 bustina di vanillina

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta Paradiso Bimby dovete innanzitutto separare i tuorli dagli albumi. Abbiate inoltre cura che le uova non siano fredde di frigo per cui lasciatele fuori dal frigorifero per almeno mezz’ora prima di iniziare la preparazione.

Dedicatevi dapprima agli albumi, che dovranno essere montati all’interno del boccale utilizzando la farfalla facendo lavorare per 2 minuti a 37°C velocità 3. Quando gli albumi inizieranno a prendere corpo aggiungete metà dello zucchero indicato in ricetta. Una volta che gli albumi saranno perfettamente montati a neve potrete togliere la farfalla ed aggiungere quindi la restante parte di zucchero ed il burro, che avrete precedentemente ammorbidito in forno a microonde oppure lasciato per almeno un’ora fuori dal frigorifero.

Anche questo accorgimento è di fondamentale importanza per fare in modo che il burro sia perfettamente lavorabile. Del burro freddo di frigo, infatti, non potrebbe essere amalgamao alla perfezione al composto.

Azionate nuovamente il bimby e fate andare sempre a velocità 3 per circa 40 secondi. Terminata questa lavorazione potete aggiungere anche i tuorli e fare proseguire la lavorazione per un altro minuto. Aggiungete quindi gli ingredienti secchi, ovvero farina, fecola, lievito vanigliato e vanillina, che avrete precedentemente setacciato per evitare la formazione di grumi e fate proseguire la lavorazione per altri 40 secondi. E’ il momento della scorza di limone, che dovrete grattugiare avendo cura di non intaccare la parte bianca che donerebbe un retrogusto più amaro al vostro dolce.

Quando utilizzate la scorza di limone assicuratevi sempre che i limoni che state utilizzando siano di origine biologica. In questo modo, infatti, sarete certi di portare a tavola un dolce ben genuino e senza pesticidi. Aggiungete anche la scorza di limone all’interno del boccale e fate proseguire la lavorazione per altri 20 secondi circa. Avrete ottenuto in questo modo un composto davvero perfetto, areato e cremoso.

Il composto così ottenuto andrà trasferito all’interno di una tortiera di 24 cm di diametro precedentemente imburrata ed infarinata oppure foderata con carta da forno. Mettete la torta Paradiso Bimby in forno preriscaldato a 180°C per circa 50 minuti. Prima di sfornare la vostra torta fate sempre la prova stuzzicadenti: inserite uno stuzzicadenti al centro della torta estraetelo. Se sarà asciutto è segno che la torta è ben cotta e potete sfornarla e lasciarla raffreddare; qualora invece ci siano ancora tracce do impasto fate proseguire la cottura per qualche altro minuto.

Una volta pronta la torta Paradiso bimby potrà essere servita ai vostri ospiti spolverizzandola con lo zucchero a velo oppure cospargendo la superficie con della panna montata con dello zucchero a velo. Il risultato finale sarà davvero strepitoso.

In alternativa potete preparare anche una torta margherita bimby, morbida e soffice come la torta Paradiso ma ancora più semplice da preparare.

Torta Paradiso bimby con crema al latte

Potete decidere di farcire la torta anche con una crema al latte, che renderà la preparazione ancora più particolare e che ricorderà classica torta Kinder Paradiso, realizzata in questo modo ancora più semplicemente.

Torta Paradiso senza uova

Qualora voleste evitare la presenza delle uova potete sostituire questo ingrediente con lo yogurt. Anche in questo caso lo yogurt deve essere a temperatura ambiente e non freddo di frigo così da favorire la lavorazione del composto.

Per una versione ancora più goloso della classica torta potete decidere di aggiungere il cioccolato fondente alla preparazione e sostituire parte della farina con cacao amaro in polvere. Anche in questo caso otterrete un dolce davvero perfetto o una base golosa da arricchire in tanti modi.

Torta-Paradiso

Conservazione

La torta Paradiso bimby si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico. Limitare il contatto con l’aria sarà di fondamentale importanza per poter mantenere la vostra torta ben morbida.

I consigli di Fidelity Cucina

Setacciate sempre bene gli ingredienti secchi per evitare che questi possano contenere dei grumi che rimarrebbero all'interno della torta. Se lo desiderate, una volta montati gli albumi potrete toglierli dal boccale, amalgamare gli altri ingredienti insieme ed aggiungere gli albumi soltanto alla fine della lavorazione. In questo modo sarete certi di non smontarli.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!