Contorni   •   Padella   •   Vegeteriano   •   Light

Carciofi aglio e menta

I carciofi aglio e menta sono un contorno semplicissimo da preparare ma dal sapore e dall'odore inconfondibile. Ecco la ricetta

Carciofi aglio e menta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I carciofi aglio e menta sono un contorno molto semplice, realizzato con pochi e semplici ingredienti, che piace però sempre.

Sarà perfetto per accompagnare secondi piatti di vario tipo, sia a base di carne che di pesce, e sarà un modo diverso dal solito di consumare i carciofi. La preparazione è molto semplice e veloce e ricorda quella dei carciofi alla romana nei suoi ingredienti ma in questo caso la ricetta è ancora più semplice.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi carciofi aglio e menta ed alcune alternative altrettanto appetitose e sfiziose.

Ingredienti

  • 4 carciofi
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di menta
  • q.b di origano

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei carciofi aglio e menta dovete partire dai carciofi.

Questi, infatti, sono l’ingrediente principale di questa ricetta e soprattutto sono quelli che richiedono una preparazione più lunga ed accurata.

Come prima cosa accorciate il gambo e poi eliminate le foglie esterne dei carciofi, che sono quelle più dure e meno piacevoli da consumare. Fatto questo tagliate metà delle foglie rimanenti così da togliere anche le spine. I vostri carciofi andranno quindi ridotti a metà e poi in quarti e solo a quest punto potrete eliminare la barbetta presente all’interno e con essa le foglioline più piccole che spesso contengono delle altre spine.

Decidete se lasciare i carciofi in quarti o se ridurli in fettine più piccole. Scegliete in base ai vostri gusti e regolate di conseguenza i tempi di cottura. Una volta pronte le fettine di carciofi andranno messe da parte in una soluzione di acqua e limone così da mantenerli perfettamente bianchi.

Carciofi aglio e menta

Prendete una casseruola e mettete a soffriggere l’aglio in fettine, nell’olio extravergine d’oliva per qualche minuto. Quando l’aglio inizierà ad appassire aggiungete i carciofi e fate saltare per qualche minuto aggiustando di sale e pepe. Per facilitare la cottura dei vostri carciofi aggiungete, poco alla volta, del brodo vegetale, che permetterà ai carciofi di aver sempre il giusto liquido di cottura per cuocere.

Quando i vostri carciofi inizieranno ad essere ben teneri aggiungete la menta ridotta in piccoli pezzi e l’origano. Fate proseguire la cottura per qualche altro minuto e servite ai vostri ospiti ben caldi con dell’olio extravergine d’oliva.

In alternativa potete servire delle classiche patate al forno o dei carciofi alla giudia, non solo buoni ma anche bellissimi da servire e portare a tavola per il loro aspetto molto particolare.

Carciofi aglio e menta

Conservazione

I carciofi aglio e menta si conservano per un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Andranno serviti caldi ripassandoli in padella con dell’olio extravergine d’oliva oppure in forno ma si potranno portare a tavola anche freddi lasciandoli a temperatura ambiente, però, per almeno un’ora.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Aggiungete i carciofi poco alla volta così che questi abbiano sempre il giusto liquido di cottura. Potete lasciare l’aglio intero ed eliminarlo dopo aver insaporito olio e carciofi così da non avvertirlo all’interno del piatto finito. Aggiungete anche dei tocchetti di patate alla preparazione per un contorno ancora più ricco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!