Contorni   •   Padella   •   Vegeteriano   •   Vegano   •   Light

Fagiolini e funghi in salsa tamari

Un piatto di fagiolini e funghi in salsa tamari sarà perfetto per accompagnare secondi di vario tipo. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Fagiolini e funghi in salsa tamari
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I fagiolini e funghi in salsa tamari sono un contorno sano,gustoso e adatto anche a chi segue la dieta vegetariana e vegana poichè non contengono nessun ingrediente di origine animale.

I fagiolini e funghi in salsa tamari sono una ricetta facilissima da fare ed anche economica se non si utilizzano funghi pregiati ed ha quel gusto molto particolare grazie alla salsa tamari che è una salsa di soia giapponese dal colore scuro, dal gusto intenso quasi affumicato e prevalentemente si usa per condire appunto delle verdure così da dare quel sapore caratteristico orientale.

Vediamo insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 500 g di fagiolini
  • 500 g di funghi
  • 2 cucchiai di brodo vegetale
  • 1 cucchiaino di sesamo
  • 2 cucchiai di salsa tamari
  • 1 pizzico di peperoncino
  • 1 pizzico di aglio in polvere
  • 1 cucchiaino di sale

Preparazione

Preparare i fagiolini e funghi in salsa tamari è davvero facilissimo. Per prima cosa dovete pulire i fagiolini togliendo con un coltellino le estremità e lavandoli sotto acqua corrente e poi i funghi che vanno sciacquati velocemente sotto acqua fredda per togliere eventuale terra e poi tagliati a fettine non eccessivamente sottili.

Anche i fagiolini andranno tagliati in due o tre parti a seconda della loro lunghezza. A questo punto, quando le verdure saranno pulite ed affettate, cuocete a vapore i fagiolini per 40 minuti. Poi, quando il tempo di cottura dei fagiolini è quasi giunto al termine, mettete in una padella con i bordi alti due cucchiai di brodo vegetale, l’aglio, il peperoncino ed i semi di sesamo e cuocete a fiamma vivace per 2 minuti.

Infine aggiungete i funghi, la salsa tamari e fate saltare il tutto per 2 minuti. A questo punto potete aggiungere i fagiolini precedentemente cotti giusto per farli insaporire insieme a tutti gli altri ingredienti. Aggiustate di sale senza esagerare perchè la salsa tamari è già salata di suo e proseguite la cottura per un minuto. Questo piatto è buono gustato sia caldo sia freddo.

In alterantiva potete preparare un’insalata pantesca o un’insalata di patate.

Conservazione

I fagiolini e funghi in salsa tamari si conservano per un paio di giorni al massimo. Si possono scaldare o lasciare fuori dal frigorifero e consumare a temperatura ambiente.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Se eventualmente i fagiolini non fossero completamente cotti al vapore allora una volta messi nella padella insieme ai funghi aggiungete un bicchiere di brodo vegetale e proseguite la cottura finchè tutto il liquido si sarà asciugato. Per cambiare sapore al piatto potete sostituire i semi di sesamo con quelli di papavero e potete anche cambiare verdure usando ad esempio dei peperoni gialli e rossi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!