Contorni   •   Padella

Frittelle di carote con erba cipollina

Le frittelle di carote sono un ottimo contorno, ideale soprattutto per i bambini che spesso non mangiano volentieri le verdure. Prepararle sarà davvero facilissimo, ma il risultato è eccellente. Scopriamo insieme come procedere e tanti consigli utili

Frittelle di carote con erba cipollina
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le frittelle di carote sono un contorno sfizioso un po’ diverso dal solito, che piacerà soprattutto ai bambini, solitamente molto restii ad assaggiare qualsiasi preparazione a base di verdure e ortaggi. Con la loro estrema facilità di preparazione, il risultato è garantito anche per tutti coloro che non hanno modo far sfoggio di comprovate abilità da chef.

Queste frittelle di carote, autentiche squisitezze che ben figureranno su qualsiasi tavola, potranno essere servite anche come antipasto, ma la loro indubbia versatilità potrà essere altresì sfruttata per impreziosire un buffet o per accompagnare un’insalata mista di stagione.

Ingredienti

  • 500 g di carote
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di farina 00
  • 2 cucchiai di erba cipollina
  • 2 uova
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 100 g di panna acida
  • 1 cucchiaino di maionese

Preparazione

Per preparare le frittelle di carote, iniziate lavando ed asciugando le carote. Successivamente sbucciate le carote con un pelaverdure e grattugiatele con una grattugia a fori grossi. Dopodichè preparate il dip alla panna acida. In una ciotolina mescolate la panna acida con 1 cucchiaino di maionese, mescolando bene il tutto. Una volta pronto, coprite la ciotolina con della pellicola e lasciate a raffreddare in frigorifero per circa 15 minuti.

Frittelle di carote con erba cipollina

A questo punto iniziate a preparare l‘impasto per le frittelle. In una ciotola sbattetele le uova, aggiungete la farina, quindi aggiustate di sale e di pepe. In questa fase mescolate energicamente per evitare la formazione di grumi; lavorate quindi il tutto con la frusta a mano o con le fruste elettriche. Per ultimo aggiungete le carote, 2 cucchiai di erba cipollina e la cipolla tritata finemente insieme con uno spicchio d’aglio. Mescolate infine per amalgamare e insaporire tutti gli ingredienti.

In una padella con il bordo basso mettete 1-2 cucchiai di olio d’oliva e scaldateli sul fuoco. Versate l’impasto con un cucchiaio per creare le frittelle, distanziandole opportunamente tra di loro. Friggetele per circa 3-4 minuti; andranno poi capovolte per essere fritte sull’altro lato per ulteriori 2-3 minuti circa, fino a quanto non saranno ben dorate. Le frittelle di carote andranno poi servite calde, appena realizzate.

Frittelle di carote con erba cipollina

Conservazione

Le frittelle di carote ed erba cipollina si conservano per al massimo 2-3 giorni in frigorifero, coperte con della pellicola trasparente o chiuse in un contenitore ermetico. Prima di servirle, però, dovrete riscaldarle di nuovo in forno.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Con le dosi indicate si ottengono circa 25 frittelle. Per realizzare la ricetta, al posto del dip a base di panna acida con erba cipollina, potete usare della salsa con senape. Chi fosse intollerante al lattosio, anziché utilizzare la panna tradizionale potrà avvalersi delle corrispondenti versioni senza lattosio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!