Contorni   •   Fritti

Frittelle di zucchine

Le frittelle di zucchine sono un contorno semplice da preparare ma sfizioso ed adatto ad accompagnare secondi piatti di ogni tipo. Vediamo insieme come prepararle ed alcune idee per delle alternative altrettanto particolari e di sicuro successo

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le frittelle di zucchine sono un contorno molto sfizioso, che si presta per accompagnare secondi piatti di ogni tipo, ma che si può anche servire in un buffet di antipasti o addirittura, se realizzate molto piccole, anche per accompagnare un aperitivo con gli amici.

Sono facilissime da preparare e saranno delle piccole delizie che piaceranno sempre a tutti.

Vediamo, quindi, come prepararle al meglio.

Ingredienti

  • 2 zucchine genovesi
  • 160 g di farina 00
  • 120 ml di acqua
  • 30 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • sale q.b.
  • 2 g di lievito di birra disidratato

Frittelle di zucchine

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle frittelle di zucchine dovete partire dalle zucchine che andranno grattugiate utilizzando una grattugia a fori larghi.

Frittelle di zucchine
Zucchine grattugiate

Cospargete le zucchine grattugiate con del sale e fate riposare per 20 minuti circa. Dopo di che versate le zucchine su un canovaccio pulito e strizzatele così da eliminare il liquido di vegetazione in eccesso ed avere delle zucchine ben asciutte.

Frittelle di zucchine

A parte mischiate la farina 00 e il lievito ed aggiungete, quindi, l’acqua. Mescolate con una frusta o una forchetta così da ottenere una pastella ben liscia.

Frittelle di zucchine
Zucchine grattugiate

Aggiungete, quindi, il formaggio grattugiato e mescolate. Solo a questo punto potete aggiungere le zucchine gruggiate ed il sale. amalgamate così da ottenere un composto ben liscio in cui le uzcchine si sono distribuite in modo omogeneo.

Frittelle di zucchine
Composto pronto

Fate lievitare per un paio d’ore coperto con un canovaccio. In questo modo si formeranno delle bollicine in superficie e il composto aumenterà di volume. A questo punto potete procedere alla cottura.

Frittelle di zucchine
Cottura delle frittelle

In una padella abbastanza capiente mettete a scaldare abbondante olio di semi. Quando questo sarà ben caldo potrete aggiungere delle cucchiaiate del composto appena realizzato e fare proseguire la cottura per u paio di minuti circa per lato.

Girate a metà cottura, salate e fate completare la cottura. Quando le frittelle saranno ben dorate in superficie sarà segno che sono pronte per cui potrete toglierle dall’olio con una schiumarola e poi adagiarle su un piatto coperto con della carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso.

Le frittelle di zucchine sono quindi pronte per essere servite ai vostri ospiti quando sono ancora ben calde.

Frittelle di zucchine

Conservazione

Le frittelle di zucchine si conservano per un paio di giorni al massimo in frigorifero coperte con della pellicola trasparente oppure chiuse all’interno di un contenitore ermetico.

Andranno scaldate nuovamente in forno o in padella prima di essere servite ai vostri ospiti. L’ideale, però, è consumarle subito dopo la cottura.