Contorni   •   Padella   •   Vegetariano   •   Vegano

Lenticchie stufate con cipolle, peperoni e curcuma

Le lenticchie stufate con cipolle, peperoni e curcuma sono un contorno profumato e saporito, facile e veloce da preparare. Vediamo la ricetta

Lenticchie stufate con cipolle, peperoni e curcuma
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Pochi e semplici ingredienti per avere una pietanza sana e sostanziosa, ricca di tutte le proprietà benefiche contenute nelle lenticchie, nelle verdure e nella curcuma.

Le lenticchie stufate con cipolle, peperoni e curcuma sono un ottimo piatto anche per coloro che seguono una dieta vegetariana o vegana poiché nella ricetta non sono presenti ingredienti di origine animale. Vediamo quindi insieme come procedere nella preparazione di questo contorno sfizioso e nutriente.

Ingredienti

  • 280 g di lenticchie
  • 2 peperoni
  • 2 cipolle
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • q.b di acqua
  • q.b di sale grosso
  • q.b di rosmarino
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Preparare le lenticchie stufate con cipolle, peperoni e curcuma è davvero facilissimo. Per prima cosa versate le lenticchie in una capiente ciotola, poi copritele con acqua fredda ed aspettate qualche secondo per vedere se qualche lenticchia sale in superficie. Se così fosse con l’aiuto di una schiumarola buttate tutte le lenticchie venute a galla poi scolate le rimanenti e lasciatele momentaneamente da parte.

Prendete le cipolle, pelatele e tagliatele a fettine poi mondate anche i peperoni togliendo il picciolo, i semini ed i filamenti interni. Tagliateli infine a striscioline non troppo lunghe, poi adagiate le verdure in una padella antiaderente ed accendete il gas a fuoco vivace. Fate spesso saltare le verdure poi salate a piacere e proseguite la cottura finché i peperoni e le cipolle non saranno completamente dorati su tutti i lati. Non avendo utilizzato l’olio eventualmente aggiungete un dito di acqua per non far bruciare le verdure.

A questo punto aggiungete anche le lenticchie, poi versate tanta acqua calda quanto basta per coprire il tutto, salate con del sale grosso e lasciate cuocere per circa 30 minuti mescolando spesso. Durante la cottura l’acqua evaporerà quindi aggiungetene altra, poco per volta, per poter completare la cottura.

Quando mancheranno 5 minuti alla fine della cottura di questo contorno allora insaporite con la curcuma e con del rosmarino fresco o liofilizzato.

Le vostre lenticchie saranno pronte quando avranno raddoppiato il loro volume assorbendo tutta l’acqua della cottura. Servite questo contorno completando il piatto con dell’olio extravergine di olive versato sopra a crudo.

Lenticchie stufate con cipolle, peperoni e curcuma

Conservazione 

le lenticchie stufate con cipolle, peperoni e curcuma si conserveranno anche un paio di giorni in frigorifero chiuse in un barattolo ermetico.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Se non avete tempo potete anche utilizzare le lenticchie che si acquistano già cotte in lattina avendo cura di scolarle e di sciacquarle molto bene sotto acqua corrente fresca prima di versarle in padella insieme alle cipolle ed ai peperoni. Potete poi sostituire queste verdure con altre a piacere come ad esempio pomodorini e porro.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!