Patatas bravas con salsa al pomodoro

Le patatas bravas con salsa al pomodoro sono un piatto tipico della Spagna, ideale per accompagnare dei secondi ma anche da servire come stuzzichino. Ecco la ricetta

Patatas bravas con salsa al pomodoro
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le patatas bravas sono un piatto tipico della Spagna davvero molto sfizioso. Si tratta di tocchetti di patate che vengono cotti in padella con l’olio extravergine d’oliva e poi aromatizzati con paprika piccante e serviti con una salsa a base di pomodoro.

Il sapore delle patate, quindi, si sposa perfettamente con la salsa di pomodoro con cui queste vengono accompagnate e che rende questo piatto uno spuntino da accompagnare ad un cocktail ma anche un ottimo contorno. La loro preparazione è estremamente semplice me il risultato sarà particolare ed originale e stupirà di certi vostri ospiti.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime patatas bravas ed alcuni consigli.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 3 cucchiai di aceto
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle patatas bravas dovete partire proprio dalle patate, l’ingrediente principale di questa ricetta. Come prima cosa le patate andranno lavate sotto acqua fredda corrente per eliminare i residui di terra sulla loro superficie e poi andranno pelate con l’apposito strumento o con un semplice coltello.

Quando le vostre patate saranno ben pulite e pelate potrete ridurle in tocchetti di media dimensione. Non realizzate dei tocchetti di patate troppo grandi altrimenti perderebbero con il loro aspetto che li rende dei piccoli bocconcini sfiziosi da accompagnare anche ad un aperitivo.

Prendete una padella ben capiente ed aggiungetevi abbondante olio extravergine d’oliva e fate scaldare. Aggiungete, quindi, i tocchetti di patate, aggiustate di sale e pepe e fate proseguire la cottura mescolando di tanto in tanto. Aggiungete dell’altro l’extravergine d’oliva se necessario e fate cuocere per all’incirca 20 minuti. Coprite con un coperchio per facilitare la cottura e velocizzarla.

Quando le patate saranno quasi pronte aggiungete anche la paprika piccante ed aggiungete anche l’aceto e la passata di pomodoro continuando a far proseguire la cottura per qualche altro minuto.

Le vostre patatas bravas a questo punto sono pronte potranno essere servite accompagnandole con dell’altra salsa di pomodoro aromatizzata con dell’aceto e, se lo gradite, dello zucchero così da creare una salsa agrodolce sfiziosa in cui intingere le patatas bravas.

In alternativa potete preparare delle patate sabbiose oppure delle patate Hasselback, altro piatto molto particolare ma semplice al tempo stesso. Spesso sono proprio piatti così semplici ma con un piccolo ingrediente che fa la differenza a riscuotere maggior successo.

Patatas bravas con salsa al pomodoro

Conservazione

Le patatas bravas si conservano per un paio di giorni in frigorifero se riposte all’interno di un contenitore ermetico.

Prima di esser nuovamente servite, però, andranno ripassate in padella con dell’altro l’extravergine d’oliva o dell’altra passata di pomodoro così da renderle nuovamente morbide come quando le avete preparate.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Al posto della paprika piccante potete utilizzare della paprika dolce oppure, se preferite invece dare una nota ancora più piccante al vostro piatto, potete aggiungere anche del tabasco del peperoncino. Potete accompagnare le vostre patatas bravas anche con delle altre salse, come ad esempio della maionese o della salsa allo yogurt.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!