Contorni   •   Padella   •   Vegeteriano   •   Vegano

Patate con funghi e cipolle in padella

Con delle patate in padella siete sempre certi di fare centro e di conquistare tutti. Potranno essere utilizzate per accompagnare secondi piatti di vario tipo e costituiranno sempre un grandissimo successo. In questo caso vengono accompagnate da cipolle e funghi e costituiscono così un contorno ancora più saporito. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo e tanti consigli utili

Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le patate in padella sono una ricetta semplice e davvero deliziosa, perfetta per un contorno che si prepara velocemente e potrà accompagnare secondi piatti di vario tipo!

Aggiungendo alle patate anche funghi e cipolle il gusto sarà ancora più untenso. Piatto di facile e veloce preparazione è adatto per tutti. Grandi ma anche piccini. Piatto piuttosto buono, ma anche molto semplice e gustoso, ha come ingrediente principale le patate che rimangono croccante fuori, ma con un cuore morbido dentro se abbiamo l’accortezza di farle riposare in acqua fredda subito dopo averle cotte in acqua bollente salata e infine fatte insaporire in padella.

Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo.

Ingredienti

  • 500 g di patate
  • 2 cipolle
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di aglio
  • 300 g di funghi chiodini
  • q.b di pepe

Patate con funghi e cipolle in padella

Preparazione

Per preparare le patate con funghi e cipolle in padella, acquistate patate della stessa grandezza, al fine di evitare diversi tipi di cottura. Prendete le patate, pulitele dallo scarto, lavatele accuratamente sotto l’acqua corrente e mettetele a lessare in una pentola riempita di abbondante acqua salata, fino a quando si presentano morbide se punte con la forchetta.

Pulite le due piccole cipolle dallo scarto, lavatele e tagliatele a rondelle piuttosto sottili. In una grossa padella antiaderente versate un giro di olio e buttate le cipolle, un trito di prezzemolo e aglio. Fateli dorare leggermente, e quando iniziano a friggere aggiungete i funghi precedentemente puliti. Fateli cuocere fintanto che questi perdono tutta l’acqua di conservazione e nel frattempo, se cotte, togliete le patate dall’acqua calda e lasciatele riposare in una pentola di acqua fredda.

Una volta che i funghi avranno perso tutta l’acqua e cominciano a friggere leggermente, versate le patate che avete precedentemente tagliato a pezzi, regolate di sale e pepe e girandole spesso fatele insaporire bene con i restanti ingredienti. Girando sempre, abbassate al minimo il fuoco e finite di farle cuocere.

A cottura quasi ultimata irroratele con abbondante olio, alzate la fiamma e fatele dorare. Spegnete e servite ancora calde.

Patate con funghi e cipolle in padella

Conservazione

Le patate con funghi e cipolle in padella si conservano in frigorifero per un paio di giorni. Bisognerà, però, scaldarle prima di servirle nuovamente.

Paola Assandri

I consigli di Paola

Se volete le patate con funghi e cipolle in padella più croccanti vi consiglio a cottura quasi ultimata di aggiungere una spolverata di pane grattugiato, inoltre a questo delizioso piatto si può aggiungere dello speck o prosciutto crudo tagliato a striscioline per rendere questo contorno ancora più saporito e completo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!