Contorni   •   Al forno   •   Vegeteriano   •   Vegano   •   Light

Zucchine gratinate al prezzemolo

Le zucchine gratinate al prezzemolo sono un contorno molto veloce e semplice da preparare. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Zucchine gratinate al prezzemolo
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le zucchine gratinate al prezzemolo sono una preparazione molto veloce, una ricetta facile da realizzare in qualsiasi momento, anche quando non si ha molto tempo per perdersi in lunghe preparazioni.

Il sapore delle zucchine in questo caso viene esaltato ed arricchito da una gratinatura aromatizzata all’aglio ed al prezzemolo davvero irresistibile che renderà questo piatto goloso e molto sfizioso, da proporre anche a chi solitamente non ama molto le verdure.

Una ricetta che si può variare in tanti modi diversi, utilizzando ad esempio delle melanzane al posto delle zucchine.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime zucchine gratinate al prezzemolo ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto, ideale per tutta la famiglia.

Ingredienti

  • 3 zucchine
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 200 g di pangrattato
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per iniziare la preaprazione delle zucchine gratinate al prezzemolo dovete partire proprio dalle zucchine, ingrediente principale di questa ricetta. La prima cosa da fare è lavare accuratamente le zucchine, asciugarle e poi privarle delle due estremità. Fatto questo riducete le zucchine in fette o in rondelle abbastanza sottili.

Lo spessore delle fette dipende dal risultato finale che volete ottenere. Se, infatti, volete un risutlato più morbido potete tenere uno spessore maggiore; mentre se preferite un risultato più corccante tagliate molto finemente le vostre zucchine. In questo modo, durante la cottura, le zucchine diventeranno ben croccanti ed ancora più sfiziose.

Per un risultato ben fine e soprattutto omogeneo potete utilizzare una mandolina, che vi permetterà di ottenere delle fette tutte uguali. Usate questo particolare attrezzo anche nel caso in cui preferiate delle fette più spesse. Una volta realizzate le fette potete passare alla preparazione del composto che costituirà la panatura esterna delle vostre zucchine. In un piatto unite insieme il pangrattato, gli spicchi d’aglio tritati molto finemente o schiacciati utilizzando l’apposito attrezzo, sale, pepe e il prezzemolo tritato molto finemente.

Amalgamate tutti gli ingredienti ed a questo punto potete passare alla panatura delle zucchine. Ogni fetta di zucchina andrà passata dapprima nell’olio e poi nel composto appena preparato, battendo bene con le mani in modo tale che la panatura sia ben omogenea. Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato la panatura di tutte le fette di zucchine ottenute inizialmente. Queste andranno poi adagiate su una teglia e messe in forno preriscaldato a 180°C per crica 20 minuti. Il tempo di cottura dipende dal risultato che volete ottenere e dallo spessore delle vostre zucchine. Regolatevi, quindi, in base alle esigenze.

Una volta pronte e ben gratinate in superficie le zucchine gratinate al prezzemolo potranno essere servite ai vostri ospiti quando sono ancora ben calde così da poterle apprezzare al meglio.

In alterantiava ptoete preparare delle zucchine ripiene filanti o delle zucchine gratinate al parmigiano. Ottime anche delle melanzane al forno gratinate al parmigiano.

Conservazione

Le zucchine gratinate al prezzemolo si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico. Andranno però scaldate ripassandole in forno prima di servirle nuovamente.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete dosare la quantità di aglio e di prezzemolo in base ai vostri gusti. Per un sapore più intenso aggiungete al pangrattato anche del formaggio grattugiato. Il risultato finale sarà ancora più sfizioso, particolare e soprattutto coinvolgente. Fate attenzione a non far proseguire la cottura troppo a lungo per non far seccare le zucchine, specie se le fette sono molto sottili.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!