Contorni   •   Padella   •   Vegetariano   •   Vegano

Zucchine grigliate aglio e menta

Le zucchine grigliate sapranno essere un ottimo contorno ma potranno essere trasformate anche in un condimento o semplicemente in un antipasto adagiandole su delle fette di pane tostato. Condite in questo caso con aglio e menta saranno davvero irresistibili e super gustose

Zucchine grigliate aglio e menta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le zucchine grigliate sono straordinarie nella loro semplicità e potranno essere condite in tanti modi diversi, potranno essere la base per tantissimi piatti o potranno diventare parte integrante di un condimento per primi eccezionali. Insomma, le possibilità sono davvero tantissime.

In particolare le zucchine grigliate aglio e menta saranno perfette per la primavera e l’estate, sono gustose e fresche e consumate a temperatura ambiente, dopo un riposo di qualche ora, saranno a dir poco straordinarie. Un piatto semplice ma che saprà conquistarvi già con il suo profumo intenso.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto e tanti consigli utili.

Ingredienti

  • 3 zucchine genovesi
  • 3 spicchi di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di menta

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle zucchine grigliate aglio e menta dovete innanzitutto partire dalle zucchine, che andranno private delle due estremità, ridotte in rodelle o in fette e quindi grigliate su una piastra ben calda.E’ importante prestare attenzione al tempo di cottura delle zucchine.

Questo, infatti, non andrà prolungato troppo a lungo per evitare che le zucchine si brucino e risultino, di conseguenza, poco piacevoli da consumare. Il tempo do cottura varierà in base allo spessore che avete dato alle vostre fette. Considerate, quindi, questo aspetto durante la cottura.una volta pronte, le zucchine andranno adagiate su un piatto.

Fatto questo dedicatevi agli spicchi d’aglio, che dovrete sbucciare e poi tritare finemente. In alternativa, invece, potete aggiungere dell’olio in una padella e farvi soffriggere gli spicchi d’aglio interi fino a quando risulteranno dorati. A questo punto potete togliere gli spicchi d’aglio ed utilizzare l’olio ormai aromatizzato per condire le zucchine.

A questo punto trasferite le zucchine grigliate in un piatto ben capiente e quindi cospargete con l’olio ed eventualmente l‘aglio, aggiustate di sale e pepe e per ultima aggiungete della menta tritata. Adesso non vi resta che mescolare e far riposare per almeno un’ora, meglio ancora per un tempo più prolungato in maniera tale da avere delle zucchine perfettamente insaporite.

Tenete a temperatura ambiente e quindi servite ai vostri ospiti su del pane tostato o semplicemente come contorno per accompagnare secondi piatti di carne o di pesce.

Zucchine grigliate aglio e menta

Zucchine grigliate sott’olio

Per poter gustare questo piatto in ogni momento dell’anno potete decidere di conservarle a lungo. Le classiche zucchine sott’olio, infatti, possono essere preparate in molti modi, anche con delle zucchine grigliate che dovrete mettere sott’olio insieme agli aromi che più preferite così da dare vita ad una conserva perfetta da servire in molti modi, anche solo semplicemente su una fetta di pane grigliato.

Zucchine grigliate aglio e menta

Conservazione delle zucchine grigliate

Le zucchine grigliate aglio e menta si conservano in frigorifero per la massimo un paio di giorni. Andranno tenute a temperatura ambiente prima di servirle nuovamente ai vostri ospiti.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete utilizzare le spezie e gli odori che preferite per aromatizzare le zucchine grigliate. In alternativa, potete anche friggere le zucchine e poi condire con aglio, menta ed olio extravergine d’oliva. Per una nota più piccante utilizzate del pepe rosa o del peperoncino per condire le vostre fette di zucchine.

Altre ricette interessanti
Commenti
Anna Piccione
Anna Piccione

24 aprile 2019 - 22:49:44

Sono buonissime! Io le faccio sempre, da noi si chiamano "alla poverella"

0
Rispondi