Abbracci homemade all’arancia

Gli abbracci sono dei biscotti amatissimi e molto buoni, che piacciono solitamente a tutta la famiglia. In questa versione all'arancia sono davvero irresistibili e molto buoni. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo e tanti consigli utili

Abbracci homemade all’arancia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Sono molto noti quelli di una famosa marca di biscotti italiani, intramontabili e sul commercio da anni e anni. L’unione dei due gusti più classici e apprezzati, il “bianco” e il “nero”, il cacao e la vaniglia, si abbracciano letteralmente in questi biscotti tondi.

Nella versione che qui proponiamo – utilissima per utilizzare gli avanzi di frolla dopo altre preparazioni- si uniscono la golosità del cacao a quella dell’aracia, realizzando un abbinamento nuovo su questo classico biscotto, ottimo per la colazione e la merenda.

Scopriamo insieme come preparare gli abbracci homemade all’arancia.

Ingredienti per la frolla all’arancia

  • 250 g di farina 00
  • 130 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiai di scorza d’arancia

Ingredienti per la frolla al cacao

  • 230 g di farina 00
  • 20 g di cacao amaro
  • 140 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 tuorlo
  • q.b di vaniglia

Preparazione

Per preparare i biscotti abbracci home made all’arancia preparate le frolle che poi dovranno riposare.

Su una spianatoia versate la farina a fontana, mettete lo zucchero a velo e il pizzico di sale, poi allargando il foro al centro inserite il burro morbido a temperatura ambiente e la scorza di arancio grattugiata: iniziate a impastare dal centro con le dita per amalgamare i gressi – tuorli e burro – con l’aroma, poi incorporate la farina e lavorate finché il composto sarà omogeneo per colore e consistenza. avvolgete nella pellicola alimentare e mettete in frigorifero.

Procedete allo stesso modo anche per la frolla al cacao, avendo l’accrotezza di setacciare prima la farina con il cacao amaro, per rendere le polveri omogenee, poi procedendo come per l’altra frolla, omettendo l’arancia e inserendo la vaniglia. Avvolgete anche questo con la pellicola alimentare e conservate in frigorifero almeno mezz’ora.

Abbracci homemade all'arancia

Trascorsi i tempi di riposo, prendete i panetti e tagliate dei pezzi di impasto che lavorerete con la punta delle dita sul tagliere di legno fino a creare un filoncino del diametro di circa 1 cm- 1.5 cm. Fate questa operazione per la frolla all’arancia e per la frolla al cacao: a questo punto, dai filoni tagliate dei bastoncini di uguale distanza, circa 4-5 cm l’uno, accoppiatene uno di frolla bianca all’arancia e uno di frolla al cacao unendo le estremità, sovrammettendo da un lato la frolla nera su quella bianca e dall’altro la frolla all’arancia sopra a quella al cacao.

Adagiate i biscotti su una teglia via via che li realizzate e accendete il forno a 180°C: cuoceteli per circa 8 minuti controllando se sia il caso di proseguire fino a 10 minuti  – dipenderà dalla garndezza e dallo spessore del diametro.

Estraeteli dal forno e fateli raffreddare completamente su una griglia.

Abbracci homemade all'arancia

Conservazione

Gli abbracci homemade all’arancia si conservano per 2-3 giorni in un contenitore ermetico o un apposito contenitore per biscotti.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Le dosi che compaiono per le due frolle possono sembrare eccessive ma quella che vi avanza potrete conservarla per la prossima volta ammortizzando così i tempi di realizzazione.

Altre ricette interessanti
Commenti
Rossella Gallori
Rossella Gallori

24 marzo 2019 - 07:05:10

Sveglia dall'alba...cerco compagnia ...biscottini venite da me....!

0
Rispondi