Biscotti di frolla montata bicolore

La frolla montata è una preparazione molto golosa e particolare che permette di dare vita a pasticcini davvero straordinari e belli non solo da offrire ma anche da regalare per diverse occasioni. Scopriamo come prepararla in questa versione bicolore che vi permetterà di poter ottenere un risultato ancora più bello

Biscotti di frolla montata bicolore
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I biscotti di frolla montata, detti anche frollini “da sacchetto” proprio perchè vengono modellati con una tasca da pasticcere sulla carta da forno, sono dei biscotti molto fribili, semplici da preparare e veloci da realizzare soprattutto quando se ne devono fare grandi quantità: in questo caso, con un solo impasto di base, potrete variare i gusti realizzando sia quelli classici, bianchi, alla vaniglia, sia quelli al cacao aggiungendo magari una nota di scorza di arancia.

Sbizzarrendovi poi con le decorazioni, glassandoli in vari tipi di cioccolato, usando granelle di frutta secca differenti o confetture di frutta avrete in breve tempo un ricco vassoio di pasticcini date o da caffè che potranno incontrare i gusti di tutti.

Seguite le istruzioni ed i consigli finali per un risultato ottimo!

Ingredienti

  • 250 g di burro
  • 125 g di zucchero a velo
  • q.b di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 75 g di uova
  • 300 g di farina 00
  • 25 g di fecola di patate
  • 20 g di cacao
  • q.b. di scorza di arancia
  • q.b di cioccolato fondente
  • q.b di cioccolato bianco
  • q.b di cocco rapé
  • q.b di granella di nocciole
  • q.b di confettura di albicocche
  • q.b di zucchero a velo

Biscotti di frolla montata bicolore

Preparazione

Per realizzare la frolla montata classica e al cacao con un solo impasto iniziate estraendo il burro diverso tempo prima dal frigorifero, in modo che risulti morbido, a temperatura ambiente, quindi abbastanza lavorabile.

Inseritelo nella ciotola della planetaria o in un contenitore dove poi lavorerete con le fruste elettriche, unite lo zucchero a velo, la vaniglia e il pizzico di sale, montate bene il composto, anche oltre i 5 minuti, in modo da creare una montata chiara, molto spumosa, soffice e areata. A questo punto versate le uova poco per volta, continuando a montare e assicurandovi che venga bene assorbito l’uovo inserito prima di aggiungerne altro: a questo composto unite la farina, mescolando pochissimo con le fruste e poi proseguendo ad amalgamare con un mestolo o una spatola.

A questo punto dividete in due l’impasto, pesando 375 grammi di massa in ognuna delle due ciotole: nella prima, inserite il quantitativo di fecola indicato nella ricetta e – se volete – anche della scorza di limone; nel secondo invece inserite il cacao amaro e la scorza di arancia, lavorando bene i composti affinché queste polveri vengano incorporate.

Versate le due montate in delle tasche da pasticcere con bocchette dentellate diverse, intanto predisponete delle teglie da forno rivestite con l’apposita carta e formate i biscotti sulle teglie creando varie forme, a “S”, rotonde, allungate, cercando di sagomarle il più regolari possibile. Se vi fosse possibile, mettete la teglia con i biscotti in frigorifero a riposare almeno 30 minuti.

Accendete poi il forno scaldandolo a 175°C, cuocete i biscotti per circa 14-15 minuti, regolandovi anche con la potenza del forno. Fateli dorare i  superficie e poi estraeteli facendoli raffreddare a temperatura ambiente.

Una volta ben freddi, sciogliete a bagnomaria i due cioccolati e inserite all’interno le punte dei biscotti per decorarli, facendo aderire sul cioccolato ancora fusa della granella di frutta secca, del cocco rapé, oppure versando nella cavità di quelli rotondi della confettura a vostro piacimento.

Spolverizzate con zucchero a velo e servite.

Biscotti di frolla montata bicolore

Conservazione

I biscotti di frolla montata bicolore si conservano per diversi giorni in un contenitore ermetico.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Questo modo di realizzare i due impasti diversi è un modo veloce per avere più varietà nei biscotti: lavorate però bene la montata di burro e zucchero e amalgamate bene le polveri alla fine, in modo che risultino più omogenei possibile. Questo impasto si utilizza subito quando lo si realizza: non tenetelo nelle sac a poche in frigo prima di spremere i biscotti, altrimenti si indurirà il burro è sarà molto difficile spremerlo fuori dalle bocchette. Il passaggio di raffreddamento in frigo è fondamentale per aiutare i biscotti a mantenere la loro forma in cottura: abbiate cura di usare quindi teglie da forno di dimensioni adatte anche al frigorifero! Se avete delle ciliegine rosse potrete metterle su qualche biscotto prima della cottura; se utilizzate della confettura decorateli dopo che si sono raffreddati, altrimenti in cottura deborderà rovinando l'estetica dei biscotti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!