Barrette energetiche ai frutti rossi

Le barrette energetiche ai frutti rossi sono degli snack davvero deliziosi, ottimi da consumare per colazione o merenda anche fuori casa. Ecco la ricetta

Barrette energetiche ai frutti rossi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Preparare in casa delle barrette energetiche ai frutti rossi è veramente molto semplice. Con l’avvicinarsi dell’estate sono adatte per una colazione in terrazzo, da portare con sé durante un pic-nic, una gita in montagna o una pedalata.

Dovrete avere a disposizione un po’ di ingredienti, quelli che vi piacciono di più tra frutta secca, semi e fiocchi di cereali, scegliendo le quantità un po’ secondo i vostri gusti. In questo caso sono stati aggiunti dei frutti rossi, fragole e mirtilli rossi. I frutti sono stati essiccati in casa, potete immaginare che profumo di fragole.

Vediamo, quindi, insieme come prepararle.

Ingredienti

  • 50 g di granella di nocciole
  • 50 g di fiocchi d’avena
  • 40 g di sesamo
  • 40 g di mirtilli
  • 40 g di fragole
  • 30 g di uvetta
  • 2 cucchiai di miele di acacia
  • 2 banane
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna

Preparazione

Per la preparazione delle barrette energetiche ai frutti rossi prendete una ciotola capiente, tagliate a pezzetti le banane, aggiungete lo zucchero di canna e schiacciate bene con una forchetta fino a renderle cremose. Unite al composto i fiocchi di avena, il sesamo, la granella di nocciola e l’uvetta, mescolate con un cucchiaio, aggiungete il liquido scelto, in questo caso il miele. Se il miele non risulta essere liquido mettetelo a fiamma bassa in un pentolino per un paio di minuti, eventualmente aggiungendo un paio di cucchiai di acqua.

Versate il miele sciolto al composto e aggiungete gli ingredienti mancanti, ovvero uvetta e frutti rossi. L’impasto deve risultare piuttosto compatto e appiccicoso. Foderate con carta forno una teglia, disponete il composto con l’aiuto di un cucchiaio e di una spatola e cercate di compattarlo per bene sul fondo. Dovrete ottenere uno strato spesso circa 1 centimetro.

Non vi resta che mettere in forno a 180°C per 10-15 minuti, facendo attenzione che la superficie non diventi troppo scura. Una volta terminata la cottura sfornate e lasciate da parte a freddare. Con un coltello ricavate delle barrette rettangolari. Lasciate raffreddare del tutto e mettetele in frigo finché si solidifichino del tutto.

In alternativa potete servire una torta al mars o del cioccolato con riso soffiato.

barrette1

Conservazione

Le barrette energetiche ai frutti rossi si conservano per alcuni giorni in un contenitore ermetico.

Jennifer Puccio

I consigli di Jennifer

Le ho confezionate con semplice carta forno e carta del pane, legate con lo spago da cucina, comodi da mettere dentro un contenitore per alimenti.... Zaino in spalla, si parte!! Tagliate le barrette appena sfornate, altrimenti appena si induriscono farete più fatica e rischiate di spezzarle. Le barrette si conservano senza problemi per diversi giorni.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!