Biscotti al caramello con cioccolato fondente

Con dei biscotti, una tazza di tè o di caffè stupirete sempre i vostri ospiti o potrete concedervi una piccola coccola, soprattutto nelle giornate più fredde ed uggiose. Dei biscotti al caramello con cioccolato fondente sapranno stupire con il loro gusto e la loro friabilità. Scopriamo insieme come si preparano passo dopo passo

Biscotti al caramello con cioccolato fondente
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Una ricetta banalissima, che possiamo realizzare se abbiamo preparato del caramello mou che ci è avanzato, o per sperimentare per la prima volta questa preparazione molto golosa in dei biscotti che ne tratterranno tutto il gusto dello zucchero caramellato, arricchiti da una glassatura al cioccolato fondente, meglio se amaro.

Ne usciranno dei biscotti molto profumati e golosi, che saranno ottimi nelle stagioni autunnali da accompagnare con un tè caldo o con un caffè, come sfizio post cena o, perchè no, confezionati ad hoc da regalare per ogni occasione! Prepariamo, quindi, insieme come preparare dei biscotti al caramello con cioccolato fondente.

Ingredienti

  • 70 g di zucchero
  • 70 g di panna
  • 55 g di burro
  • 1 g di sale
  • 180 g di farina 00
  • 15 g di zucchero di canna
  • q.b di zucchero di canna
  • 50 g di cioccolato extra fondente

Preparazione

Per i biscotti al caramello con cioccolato fondente, iniziate dalla preparazione del caramello mou, che sarà semplicissima!

In una casseruola molto capiente, inserire lo zucchero semolato, accendete il fuoco a fiamma media e mettete a scaldare lo zucchero senza mai girare. Lo zucchero lentamente inizierà a sciogliersi e a prendere poi un colore brunito.

Nel frattempo, tagliate il burro a dadini e scaldate la panna fresca al microonde oppure in una casseruola piccola: quando lo zucchero sarà tutto sciolto e color ambrato scuro, togliete dal fuoco e versate la panna bollente all’interno dello zucchero, facendo molta attenzione al vapore che si sprigionerà in questa fase e al composto che aumenterà di volume.

Biscotti al caramello con cioccolato fondente

Mescolate velocemente con una frusta per far ‘decuocere’ il caramello, poi inserite il burro a tocchetti con il sale, mescolando bene finchè si sarà sciolto il burro. Versate in un vasetto di vetro e fate raffreddare, prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero.

Quando il caramello sarà ben rappreso, estraetelo dal frigorifero e versatelo in una ciotola con la farina e lo zucchero di canna, mescolando il composto fino a creare un impasto omogeneo per colore e consistenza, come per la frolla. Avvolgete nella pellicola e lasciate riposare in frigorifero per far rassodare.

Accendere il forno a 160°C. Predisponete quindi una leccarda da forno con della carta forno, prelevate l’impasto dal frigorifero e stendetelo con il matterello e un po’ di farina, fino a uno spessore di 3-4 mm. Coppate con un taglia pasta da biscotti di diametro da 5 cm circa e adagiate sulla teglia, cospragendo la superficie con altro zucchero di canna. Cuocete per circa 14-15 minuti, poi estraete e fate raffreddare completamente.

A questo punto, sciogliete a bagnomaria o al microonde del cioccolato amaro ridotto in scaglie e procedete a glassare i biscotti come più vi piace. Lasciate rapprendere il cioccolato e conservte a temperatura ambiente.

Biscotti al caramello con cioccolato fondente

Conservazione

I biscotti al caramello con cioccolato fondente si conservano per al massimo una settimana in un contenitore ermetico.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Realizzate in anticipo il caramello mou, vi resterà perfettamente conservato in frigorifero per una settimana almeno. In questo modo, lo avrete già pronto e ben rappreso quando andrete a impastarlo con la farina. Scegliete sempre una casseruola ben capiente quando fate il caramello, i bordi alti eviteranno fuoriuscite del composto quando inserirete la panna e sarà più sicuro per voi. Prima di mettere in biscotti in forno, se avete modo, lasciateli raffreddare di nuovo in frigorifero: questa operazione vi consentirà di mantenere meglio la forma in cottura. Potrete anche variare la ricetta inserendo delle gocce di cioccolato nell'impasto anziché glassarli dopo averli cotti.

Altre ricette interessanti
Commenti
Santina D'Amico
Santina D'Amico

11 ottobre 2018 - 10:46:28

devono essere buoni

0
Rispondi