Biscotti al limone con farina di mandorle

Dei golosi biscotti al limone saranno ideali da servire per accompagnare del caffè o una tazza di tè. In questa versione con farina di mandorle saranno ancora più sfiziosi e particolari. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Biscotti al limone con farina di mandorle
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I biscotti al limone sono una meraviglia da servire per accompagnare una tazza fumante di tè o un caffè. Questa versione con farina di mandorle sarà ancora più particolare. Pochi e semplici ingredienti per questi biscotti con farina di mandorle al limone, per consistenza e sapore simili agli amaretti.

Si impastano a mano in una unica ciotola, senza sporcare niente altro, sono veloci dal momento che si preparano in soli 15 minuti ed estremamente facili , adatti anche per le principianti. Sono leggeri, perchè privi di burro ed olio, profumati e con una leggera essenza di limone.

Restano morbidi dentro e croccanti fuori, l’ideale per accompagnare un tè o un buon caffè. Scopriamo quindi come si preparano al meglio.

Ingredienti

  • 200 g di farina 00
  • 170 g di farina di mandorle
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 1/2 scorza di limone
  • 25 g di latte
  • 140 g di zucchero
  • 2 uova
  • q.b di zucchero a velo
  • q.b di zucchero

Preparazione

Per preparare i biscotti al limone con farina di mandorle setacciate in una ciotola gli ingredienti secchi, ovvero la farina 00, la farina di mandorle, il lievito vanigliato e lo zucchero semolato.

In un’altra ciotola sbattete le due uova (di dimensioni medie) ed il latte, entrambi a temperatura ambiente, con una frusta a mano o una forchetta per pochi minuti. Aggiungete la buccia grattugiata di 1/2 limone biologico, senza arrivare all’albedo (ovvero alla parte bianca) che conferirebbe un gusto amaro ai biscotti. Unite le uova e il latte precedentemente sbattuti al composto degli ingredienti secchi.

Iniziate a lavorare con le mani , o con una spatolina, fino ad ottenere un’impasto omogeneo e morbido. Occorreranno pochi minuti. Preparate due ciotoline, una con lo zucchero a velo e una con lo zucchero semolato. Con le mani pulite e asciutte formate delle palline, grandi quanto una noce, e passatele abbondantemente, prima nello zucchero a velo e poi in quello semolato.

Adagiate le palline su di una teglia ricoperta da cata forno, un po’ distanziate per non farle attaccare durante la cottura, ed infornate in forno preriscaldato a 170°C per 10/12 minuti circa .

Sfornate quando i biscotti sono ancora morbidi e chiari e lasciateli raffreddare senza muoverli. Una volta freddi serviteli accompagnati da un tè o un caffè.

Conservazione

I biscotti al limone con farina di mandorle si conservano per al massimo 4-5 giorni in un contenitore ermetico o un’apposita scatola per biscotti.

Gabriella Petrozzi

I consigli di Gabriella

Sfornate i vostri biscotti al limone e farina di mandorle con una chiarissima doratura e quando sono ancora morbidi, perchè una volta freddi tenderanno ad asciugarsi un po' ma manterranno comunque la loro tipica consistenza.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!