Biscotti degli Ussari

I biscotti degli Ussari sono dei dolcetti di origini tedesca deliziosi, arricchiti da un ripieno composto da marmellata. Ecco la ricetta

Biscotti degli Ussari
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

biscotti degli Ussari sono biscotti tedeschi, anche noti col nome Husarenkrapfen, ovvero “ciambelline” degli Ussari. Il nome inglese è invece “thumbprint” cookies, ovvero i biscotti con l’impronta digitale.

E miglior nome non poteva essere scelto, visto che questi biscotti vengono fatti proprio premendoli contro la teglia con il pollice, in modo da creare la cavità che poi accoglierà la marmellata, da aggiungere rigorosamente dopo la cottura. Profumo di nocciole, croccantezza della frolla, la punta acida del lampone. La tradizione vuole che si aspettino due giorni prima di mangiarli, per far tirare adeguatamente la marmellata.

Vediamo, quindi, come preparare questi deliziosi biscotti.

Ingredienti

  • 150 g di burro
  • 75 g di zucchero
  • 2 tuorli
  • 225 g di farina 00
  • 60 g di nocciole
  • 100 g di marmellata di lamponi
  • q.b di zucchero a velo
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Per preparare i biscotti degli Ussari iniziate dall’impasto di base.

Preparate tutti gli ingredienti necessari e tritate finemente le nocciole con il mixer. Accertatevi che il burro sia ammorbidito a temperatura ambiente, ponetelo in una ciotola capiente e lavoratelo con le fruste elettriche insieme allo zucchero, ai tuorli e al pizzico di sale. Quando sarà ben cremoso setacciatevi sopra la farina, aggiungere la farina di nocciole e impastate velocemente a mano, fino a creare un impasto compatto e liscio, come si fa per la frolla. Avvolgete nella pellicola e fate riposare almeno un’ora in frigorifero.

Trascorsi i tempi di riposo, accendete il forno a 200°C. Formate un cilindro sottile con l’impasto e tagliate tante fette del peso di circa 20 grammi l’una. Formate delle palline passandole tra i palmi delle mani, adagiatele su una teglia rivestita di carta forno e premetele al centro con il pollice, in modo da formare un incavo al centro abbastanza pronunciato.

Biscotti degli Ussari

Infornate e abbassate subito a 180°C. Cuocete per 10 minuti, poi estraete la teglia e con il pollice rimarcate l’incavo al centro che in cottura sarà cresciuto un po’, infornate per altri 10 minuti. Estraeteli quando saranno ben dorati e metteteli subito a raffreddare su una griglia.

Una volta freddi cospargete i biscotti con lo zucchero a velo, inatanto riscaldate la marmellata al microonde mescolandola con un cucchiaino d’acqua, poi versatela nell’incavo dei biscotti con l’aiuto di un cucchiaino. Lasciate tirare la marmellata a temperatura ambiente.

In alternativa potete preparare dei Nutellotti o dei pistacchiotti.

Biscotti degli Ussari

Conservazione

I biscotti degli Ussari si conservano per al massimo 4-5 giorni in un contenitore ermetico.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Se non siete disposti a sbruciacchiarvi il pollice per rimarcare l'incavo sui biscotti caldi potrete aiutarvi con il manico di un mestolo o anche con un tappo di sughero non troppo largo! La tradizione vuole rigorosamente la marmellata di lamponi, ma anche la marmellata di ribes o, in alternativa, di albicocche, andrà benissimo!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!