Biscotti zucca e cocco con confettura di albicocche

I biscotti al cocco sono sempre molto amati, perfetti da accompagnare a un caffè o ad un tè durante la giornata. In questo caso vengono arricchiti dalla presenza della zucca e della confettura di albicocche dando vita a dei dolcetti davvero strepitosi ma comunque semplici da realizzare. Ecco la ricetta e tanti consigli utili

Biscotti zucca e cocco con confettura di albicocche
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Chi non ama i dolcetti al cocco? Sono profumati, golosi e sempre molto apprezzati. La ricetta più classica, però, si può arricchire in mille modi diversi a seconda della stagione e dei propri gusti.

Questi biscotti sono semi integrali e, pur essendo biscotti dolci, vengono realizzati con la zucca cotta a vapore: l’utilizzo degli ortaggi nei dolci è sempre più di uso comune, e tra quelli più adatti c’è proprio la zucca, che con la sua nota dolciastra e la consistenza morbida e acquosa è perfetta per questo tipo di preparazioni.

In questo caso, viene abbinata al cocco e, come farcitura, alla confettura di albicocche, sicuramente dolce ma con una nota leggermente acidula che si sposa benissimo con la dolcezza dell’impasto die frollini. Prepariamo, quindi, insieme i biscotti zucca e cocco con confettura di albicocche.

Ingredienti

  • 250 g di zucca
  • 200 g di farina 00
  • 200 g di farina integrale
  • 80 g di cocco rapé
  • 1 pizzico di sale
  • 30 g di maizena
  • 3 tuorli
  • 200 g di burro
  • q.b di confettura di albicocche
  • 120 g di zucchero a velo

Preparazione

Per realizzate i biscotti zucca e cocco con confettura di albicocche mettete la zucca a lessare in acqua bollente o, ancora meglio, cuocetela a vapore per una decina di minuti, o comunque finchè sentirete la sua polpa morbida ma corposa. Poi frullate e lasciate freddare.

Intanto su una spianatoia versate le due farine, il cocco, la maizena, il pizzico di sale, lo zucchero a velo e create una fontana centrale creando un cratere al centro con le dita. Inserite all’interno la purea di zucca, poi il burro ammorbidito a piccoli toccheti e i tuorli: iniziate a lavorare tuorli e burro con la purea creando un pastello omogeneo e poi impastate con il resto degli ingredienti secchi, creando un panetto che avvolgerete con la pellicola alimentare per farlo raffreddare, ben appiattito e schiacciato, in frigorifero.

Quando il panetto si sarà solidificato, riprendetelo e stendete l’impasto a uno spessore di 3-4 mm, poi con un coppapasta tondo, create tanti biscotti che appoggierete via via su di una leccarda rivestita con carta da forno. Reimpastate gli scarti e procedete nuovamente a stendere e copparne alti.

Accendete il forno a 175°C. Contate i biscotti e, sulla metà di essi, potrete realizzare un piccolo foro tondo o della formina che avete, in modo da creare un effetto “occhio di bue” dal quale poi si vedrà la confettura. Infornate e fate cuocere per circa 10 minuti, finchè saranno dorati.

Sfornare e fate freddare su una griglia, poi con un cucchiaino spalmate della confettura di albicocca – se ne avete una poco liquida e piuttosto densa sarà ancora più facile – sulla base senza foro e poi sovrapponete un biscotto forato facendo aderire le due metà.

Biscotti zucca e cocco con confettura di albicocche

Conservazione

I biscotti zucca e cocco con confettura di albicocche si conservano per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico o un apposito contenitore per biscotti.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Se non avete la farina integrale non ci saranno problemi, potrete tranquillamente realizzare i biscotti utilizzando solamente farina 00. Potrete scegliere la confettura che più si addice ai vostri gusti, considerando che quelle leggermente acidule - fragole, albicocche, lampone, ribes - sono più indicate per il contrasto che creano col dolce del biscotto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!