Bounty di cocco e cioccolato fondente con latte condensato

Solo 3 ingredienti per dei dolcetti fatti in casa che vi lasceranno letteralmente a bocca aperta. Questi bounty fatti in casa, infatti, sono davvero deliziosi e facilissimi da preparare. Scopriamo passo dopo passo come procedere al meglio

Bounty di cocco e cioccolato fondente con latte condensato
Difficoltà
Preparazione
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I bounty di cocco e cioccolato fondente con latte condensato, sono la versione domestica del più celebre degli snack industriali a base di cocco.

Dolci e irresistibili, i bounty casalinghi sono privi di additivi, coloranti e conservanti, in quanto realizzati facendo uso di soli tre ingredienti; per la loro preparazione è infatti sufficiente prelevare dalla dispensa un po’ di cioccolato fondente, del cocco rapè e del latte condensato.

Una volta ultimati, ci si renderà presto conto che sarà davvero difficile non cadere nella tentazione di mangiarne uno dietro l’altro.

Scopriamo passo dopo passo come procedere.

Ingredienti

  • 150 g di cocco rapé
  • 150 g di latte condensato
  • 150 g di cioccolato fondente

Preparazione

Per preparare i bounty di cocco e cioccolato fondente con latte condensato, iniziate come prima cosa preparando l’impasto per le barrette. Nella ciotola versate il cocco rapè e il latte condensato, mescolando bene per amalgamare tutti gli ingredienti. Coprite poi la ciotola e lasciatela a raffreddare in frigorifero per circa 30 minuti.

Nel frattempo preparate la copertura delle barrette. Per realizzarla, tagliate grossolanamente il cioccolato fondente, quindi scioglietelo a bagnomaria, mescolando di tanto in tanto. In questo passaggio è necessario evitare che il cioccolato sul fondo del pentolino si scaldi troppo rispetto a quello in superficie. Una volta sciolto, togliete la pentola dal fuoco e lasciate intiepidire il cioccolato. Per questa ricetta, utilizzate un tipo di cioccolato fondente con una percentuale di cacao superiore al 60%.

Dopodiché passate alla preparazione dei bounty. Dividete il composto in 6 pezzi e con l’aiuto delle mani bagnate, formate delle palline che andrete ad appiattire per poi conferire una forma rettangolare. Adagiate dunque i bounty su di un vassoio foderato con della carta da forno.

Bounty di cocco e cioccolato fondente con latte condensato

Per ultimo ricoprite le barrette con il cioccolato precedentemente sciolto e cospargete i bounty con il cocco grattugiato; infine lasciate il tutto a rassodare per alcuni minuti. I bounty sono così pronti per essere serviti.

Bounty di cocco e cioccolato fondente con latte condensato

Conservazione

I bounty si conservano per non più di una settimana sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico riposto in frigorifero.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Per realizzare la ricetta, chi non gradisse il gusto amaro del cioccolato fondente potrà preparare la copertura dei bounty facendo uso del cioccolato al latte. Per gli adulti che volessero arricchire ulteriormente il gusto delle barrette, potranno aggiungere nell'impasto 1-2 cucchiaini di liquore al cocco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!