Cioccolatini al cocco

I cioccolatini al cocco sono dei dolcetti davvero semplicissimi da preparare ma che daranno vita ad un vero e proprio successo. Ecco la ricetta

Cioccolatini al cocco
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I cioccolatini al cocco sono dei golosissimi dolcetti che si preparano in pochissimo tempo e necessitano di soli tre ingredienti. Sono gluten free, non contengono burro, nè olio nè zuccheri aggiunti, per cui sono perfetti per concedersi un peccato di gola senza troppi sensi di colpa. 

Il connubio cocco-cioccolato è un classico sempre apprezzato da tutti, perchè il sapore intenso del cioccolato si lega benissimo alla dolcezza e alla delicatezza del cocco. Preparateli per un dessert veloce last minute o per la merenda golosa dei vostri bambini, saranno irresistibili!

Vediamo quindi come realizzare i cioccolatini al cocco.

Ingredienti

  • 200 g di latte condensato
  • 150 g di cocco rapé
  • 300 g di cioccolato fondente

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei cioccolatini al cocco dovete partire dal ripieno. Ponete in una terrina il latte condensato e aggiungete il cocco rapè. Mescolate prima con un cucchiaio, poi con le mani, fino ad ottenere un composto semi compatto. 

Trasferite il composto in frigo, per almeno 30 minuti, affinchè si possa lavorare con le mani senza che si sfaldi. Con queste porzioni ottenete un ripieno abbastanza solido, però se lo preferite più morbido potete aggiungere altri 50 g di latte condensato.

Trascorso il tempo di riposo estraete la terrina dal frigo e prelevate una piccola porzione di composto dandole una forma sferica. Continuate allo stesso modo fino a terminare tutte le palline, quindi ponetele nuovamente in frigo.

Nel frattempo occupatevi del cioccolato, che va sciolto a bagnomaria. Procuratevi quindi due pentole, una più grande dell’altra: versate un po’ d’acqua nella pentola più grande e adagiatevi sopra quella più piccola. Inserite il cioccolato ridotto a pezzi nella pentola più piccola e ponete tutto sul fuoco. La fiamma deve essere tenuta bassa e l’acqua non deve sfiorare la pentola dov’è contenuto il cioccolato, altrimenti questo rischia di bruciarsi.

Una volta che il cioccolato si sarà sciolto, toglietelo dal fuoco e prendete le palline di cocco: fatele roteare nel cioccolato con l’aiuto di un cucchiaio e di una forchetta e poi adagiatele su un pezzo di carta da forno. 

Decorate la superficie con un po’ di cocco rapè e fate raffreddare prima a temperatura ambiente, poi in frigorifero.

In alternativa potete preparare dei tartufini al cioccolato o dei tartufini cocco e cioccolato bianco.

Cioccolatini al cocco

Conservazione

I cioccolatini al cocco si conservano per diversi giorni in un contenitore ermetico.

Sanny Di Blasi

I consigli di Sanny - Organizzoecucino

Potete sostituire il cioccolato fondente con quello al latte, se lo preferite. Inoltre potete dare al composto la forma che più vi piace: potete ad esempio formare delle barrette per riprodurre i famosi Bounty. I più golosi possono arricchire il ripieno con delle scaglie di cioccolato oppure fare una doppia ricopertura, raddoppiando le dosi del cioccolato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!