Canestrelli all’aroma di mandorla

I canestrelli all'aroma di mandorla sono una variante dei classici canestrelli ancora più profumata ed invitante. Ecco la ricetta

Canestrelli all’aroma di mandorla
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I canestrelli sono tipici biscotti della cucina ligure e piemontese: deliziosi, a forma di fiore bucato e cosparsi di zucchero a velo. Sono burrosi ed estremamente friabili e questa consistenza è data dalla presenza dei tuorli sodi nell’impasto. 

La loro preparazione è molto veloce e si utilizzano prodotti semplici. I canestrelli all’aroma di mandorla sono una variante ancora più profumata e particolare di questo grande classico.

Sono biscottini perfetti per qualsiasi occasione: da servire a fine pasto accompagnati da un digestivo, a merenda di fianco ad una tazza di tè oppure a colazione. Vediamo, quindi, insieme come prepararli.

Ingredienti

  • 200 g di farina 00
  • 200 g di fecola di patate
  • 220 g di burro
  • 120 g di zucchero a velo
  • 1 fialetta di aroma alle mandorle
  • q.b di zucchero a velo
  • 3 tuorli

Preparazione

Per la preparazione dei canestrelli all’aroma di mandorla iniziate cuocendo le 3 uova per circa 8/10 minuti fino a farle diventare sode. Una volta cotte, separate i tuorli dall’albume (per l’impasto servono solo i tuorli) e lasciateli da parte così che raffreddino. 

Nel frattempo in una planetaria mettete la farina, la fecola e lo zucchero a velo setacciati. Aggiungete poi il burro morbido e i tuorli anch’essi setacciati. Impastate il tutto molto velocemente e mentre la planetaria lavora aggiungete la fialetta di aroma alla mandorla. 

Finite di impastare con le mani e dovete ottenere un impasto molto mordido e liscio. Formate poi una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela rassodare in frigorifero per circa 30/60 minuti. 

Passate poi alla creazione dei canestrelli: stendete la pasta dello spessore di circa 1 cm e ricavate i biscotti utilizzando uno stampino con apposita forma oppure uno stampino a forma di fiore. Disponete i canestrelli su una teglia foderata con carta forno e infornateli per circa 20/25 minuti in forno statico a 170°C.  I canestrelli dovranno rimanere chiari.

Una volta sfornati, lasciateli raffreddare completamente e prima di servirli spolverizzateli con lo zucchero a velo.

 In alternativa potete preparare dei classici canestrelli o dei biscotti esse, golosi e particolari al tempo stesso.

Conservazione

I canestrelli all’aroma di mandorla si conservano per circa 3-4 giorni in un contenitore chiuso. 

Silvia Bignardi

I consigli di Silvia

I canestrelli appena sfornati avranno un impasto molto friabile, quindi consiglio, prima di muoverli e spostarli, di lasciarli raffreddare completamente. Inoltre dato che l'impasto è molto burroso, è importante lasciar rassodare la pasta in frigorifero per mezzora/un'ora, così si evita che in forno i biscotti si sciolgano o perdano la forma.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!