Caramelle gelée

Le caramelle gelée sono perfette per riempire le calze della Befana o per deliziare i piccoli durante tutto l'anno. Ecco la ricetta

Caramelle gelée
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le caramelle gelée sono amatissime dai più piccoli. Si trovano in commercio in tante varianti diverse, in varie formee sono realizzate nei gusti più disparati.

Si tratta di caramelle gommose che sapranno conquistare i piccoli ma anche i più grandi, specie i più golosi. Possono essere realizzati in tante varianti a seconda delle situazioni nelle quali le servirete. Sono perfette per riempire le calze della Befana in occasione dell’Epifania, ma si presteranno a tantissime situazioni diverse.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime caramelle gelée.

Ingredienti

  • 250 g di zucchero
  • 150 ml di succo di frutta
  • 30 ml di succo di limone
  • 15 g di colla di pesce
  • q.b di zucchero

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle caramelle gelée dovete partire della colla di pesce. Questa, infatti, andrà messa in ammollo in acqua ben fredda per una decina di minuti così da ammorbidirsi per bene.

Fatto questo in un pentolino aggiungete il succo del gusto che avete scelto, il succo di limone e lo zucchero. Fate andare a fiamma bassa per qualche minuto così che il succo si scaldi per bene e lo zucchero si sciolga perfettamente. Aggiungete quindi la gelatina, ormai ben strizzata e privata dell’acqua in eccesso, e continuate a mescolare così da farla sciogliere completamente.

Spegnete, quindi, la fiamma e versate il composto così ottenuto all’interno di appositi stampini in silicone perfetti per realizzare le caramelle gelée. Scegliete le forme che più preferite in base al risultato finale che volete ottenere. Il composto così ottenuto andrà messo in frigorifero a riposare per circa 12 ore così che si compatti perfettamente.

Terminato il tempo di riposo estraete le caramelle dallo stampo e passatele nello zucchero semolato così da cospargerle perfettamente e non renderle più appiccicose.

Le vostre caramelle gelée andranno quindi conservate nei barattoli di vetro con chiusura ermetica o all’interno di contenitori appositi per caramelle fino a quando saranno consumate.

In alternativa potete preparare un budino al cioccolato o dei biscotti al cioccolato, anche questi da poter realizzare nelle forme più diverse ed essere serviti per la gioia dei più piccoli.

Caramelle gelée

Conservazione

Le caramelle gelée si conservano per svariati giorni all’interno di un contenitore ermetico.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Realizzate le caramelle gelée di vari gusti utilizzando il succo del gusto che più preferite così che saranno anche di colori diversi e risultino ancora più belle da vedere. Grazie ai vari stampini silicone presenti in commercio potrete realizzare caramelle gelée di varie forme, a seconda dell'occasione nella quale dovrete servire queste deliziose caramelle.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!