Dolci   •   Cheesecake

Cheesecake alle arachidi

Quando parliamo di cheescake viene subito in mente New York, patria di questo goloso e versatile dessert, con la sua famosissima ‘New York cheesecake’.

Cheesecake alle arachidi
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La ricetta per la cheesecake alle arachidi non ha nulla da invidiare alla sua più celebre cugina degli Stati Uniti, sia nello stile, ma soprattutto nel sapore. La cheesecake al burro di noccioline golosissimo e super facile da preparare, con un gusto paradisiaco e avvolgente.

L’unica difficoltà, se così si può chiamare, si incontra nei tempi di attesa per il raffreddamento; di contro, come magra consolazione, è un dolce senza cottura.

Ingredienti

  • 200 g di biscotti secchi
  • 130 g di burro
  • 250 g di ricotta
  • 125 g di mascarpone
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 2 cucchiai di burro di arachidi
  • 2 fogli di colla di pesce
  • 1 bicchierino di latte
  • 100 g di arachidi

Preparazione

Inserire i biscotti secchi nel frullatore o nel bimby o nel robot da cucina, riducendoli a briciole, se vi piacciono un po’ più grossolane, potete mettere i biscotti in un sacchetto e tritarli con un peso (batticarne, fondo di una bottiglia), trasferire in una ciotola.

Sciogliere il burro a bagnomaria o al microonde per 1/2 minuti  alla massima potenza (attenzione che non frigga). Versare il burro fuso nella ciotola, sui biscotti sbriciolati, e amalgamate fino a quando la polvere abbia assorbito tutto il burro unifomemente. Serve una tortiera con cerniera di 20/24 cm, foderarla con della carta forno, piccolo trucchetto per farla aderire meglio spennellate tutti i bordi interni con del burro o dell’olio. 

Versate nello stampo il composto ottenuto e compattarlo e renderlo liscio con il dorso di un cucchiaio, fino a quando prenderà l’aspetto di una frolla. Mettere in frigorifero per almeno 2 ore. 
Mettere a mollo i fogli di gelatina in acqua fredda per circa 5 minuti, scioglierli poi in poco latte caldo.

Ora potete dedicarvi alla crema: mettere nel Bimby o nel mixer la ricotta, il mascarpone, lo zucchero, il burro di arachidi e il goccino di latte che contiene la gelatina, frullare il tutto sino ad ottenere una crema liscia di colore beige, a questo punto assaggiatela e se gradite che sappia maggiormente di burro di noccioline aggiungetene un po’ a vostro gusto.

Versare la crema sulla base dei biscotti che si sono compattati in frigo, cospargere la superficie di arachidi tostate e anche salate, se vi piace il contrasto. Rimettere in frigo e non toccare prima di 3 ore.

Conservazione

La cheesecake alle arichidi si conserva in frigo per un paio di giorni.

Vanessa Certo

I consigli di Vanessa

Io consiglio di lasciare la cheesecake a riposare per non meno di 4 ore perché c'è il rischio che la crema non sia ancora ben compatta e quando andiamo a sformarla può rompersi. Si può servire con ancora un cioccolato fuso amaro, o della crema di nocciole, passato a filo con un cucchiaio, con un movimento avanti e indietro per creare un simpatico effetto zebrato. Assaporare questo dolce con gli occhi chiusi da una sensazione paradisiaca.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!