Dolci   •   Cheesecake

Cheesecake fredda variegata

Una cheesecake senza cottura dove la crema alterna due gusti, quello alla vaniglia e quello ai frutti di bosco

Cheesecake fredda variegata
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Una cheesecake senza cottura dove la crema alterna il gusto alla vaniglia e quello ai frutti di bosco, unita a una base croccante e veloce da realizzare e a una cascata di frutta fresca che renderà ancora più golosa ogni fetta.

Un dolce fresco ed estivo che metterà d’accordo tutti: quelli che non volgiono accendere il forno, quelli che non vogliono rinunciare a un dessert di effetto e presentazione scenografica, quelli che non vogliono rinunciare al gusto e alla freschezza della frutta estiva.

Ingredienti

  • 150 g di biscotti
  • 90 g di burro
  • 230 g di philadelphia
  • 170 g di mascarpone
  • 100 g di zucchero a velo
  • 50 g di tuorli
  • 230 g di panna da montare
  • 12 g di gelatina
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia
  • 50 g di more
  • 30 g di mirtilli

Preparazione

Rivestite una tortiera ad anello del diametro di 20 cm con carta forno sia sul fondo sia sul bordo interno.

Tritate nel mixer con le lame i biscotti riducendoli a polvere finissima, inserite il burro fuso intiepidito e azionate per qualche altro secondo, fino a ottenere un composto sabbiato. Versatelo nella tortiera e livellatelo bene pressandolo, aiutandovi anche con il fondo di un bicchiere tondo. Inserite in frigorifero.

In una ciotola capiente unite il formaggio spalmabile, il mascarpone, l’estratto di vaniglia e lo zucchero a velo e lavorate con una frusta elettrica per rendere il composto omogeneo. Immergete la gelatina in acqua molto fredda, quando sarà ammorbidita strizzatela bene e scioglietela in una casseruola scaldandola insieme a 30 g di panna fresca e ai tuorli. Unite questo composto alla crema di formaggio e mescolate subito bene con le fruste elettriche per non creare grumi.

Frullate le more e i mirtilli, ottenendo una purea, filtratela con il colino. Dividete in due l’impasto (circa 290 g ciascuno) e unite a una metà la purea di frutta amalgamando bene.

Montate i restanti 200 g di panna fresca con le fruste elettriche e incorporatene con la frusta a mano metà per ognuno dei due impasti, facendo attenzione a non smontare i composti.

Riprendete la tortiera in frigorifero e sempre versando al centro della base alternate un cucchiaio di composto bianco sovrapposto a un cucchiaio di composto all’açaì: piano piano la crema si allargherà verso i bordi e darà vita alla marmorizzazione che poi vedrete tagliando le fette.

Cheesecake fredda variegata

Inserite in frigorifero almeno tre ore, meglio tutta la notte. Sformate rimuovendo delicatamente dallo stampo e decorate con frutta fresca di stagione.

Cheesecake fredda variegata

Alice Parretta

I consigli di Alice

Sostituite la frutta con quella che più vi piace adattandola alla stagione: evitate melone e cocomero, decisamente troppo acquosi, per il resto spaziate pure creando altri abbinamenti. Potrete preparare la cheesecake con grande anticipo, tanto da poterla congelare prima di decorarla con la frutta: la estrarrete qualche ora prima di servirla e la decorerete appena è tornata a temperatura positiva.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!