Chiacchiere al forno

Alternative alla ricetta classica delle chiacchiere di carnevale, queste chiacchiere al forno saranno davvero perfette per chi vuole limitare i grassi e concedersi più spesso questi amatissimi dolci di carnevale. Scopriamo, quindi, come procedere e le tante varianti di questi dolcetti

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le chiacchiere sono un vero classico tra i dolci di carnevale che tutti noi adoriamo e consumiamo in questo particolare periodo dell’anno. Le chiacchiere, proprio in quanto dolci amatissimi, vengono preparati in tante varianti, tutte molto golose e particolari. Le chiacchiere al forno saranno più leggere rispetto a quelle classiche ma conserveranno il classico sapore di questi dolci così amati in ogni regione d’Italia.

La preparazione è molto semplice ed è simile a quella delle classiche chiacchiere di carnevale ma in questo caso la cottura non avviene in olio bollente ma in forno, rendendo questi dolci meno calorici e da concedersi, quindi, più spesso.

Scopriamo insieme la ricetta delle chiacchiere al forno e come prepararle anche con il Bimby.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 2 uova
  • 30 g di burro
  • 10 ml di limoncello
  • 40 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 1 bustina di vanillina

Ingredienti per spolverizzare

  • q.b di zucchero a velo

Come fare le chiacchiare al forno

Per preparare le chiacchiere al forno dovete innanzitutto preparare l’impasto base da cui ricavarle. Potete lavorare l’impasto a mano sul piano di lavoro oppure in una ciotola oppure utilizzare una planetaria con foglia.

Setacciate dapprima la farina ed il lievito e disponetela in planetaria. Aggiungete, quindi, lo zucchero e una per volta le uova. E’ il momento di aggiungere anche un pizzico di sale ed il limoncello.Lavorate tutti gli ingredienti e aggiungete anche il burro, che deve essere ben ammorbidito, e la vanillina.

Lasciate il burro a temperatura ambiente per almeno un’ora così che abbia una consistenza ben lavorabile e venga assorbito senza particolari difficoltà dall’impasto.

Continuate a lavorare fino a quando avrete ottenuto un impasto ben compatto e non più appiccicoso che potete, quindi, lavorare senza problemi. Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e quindi fate riposare per circa 30 minuti. In questo modo la pasta risulterà più lavorabile.

A questo punto non vi resta che stendere l’impasto fino ad ottenere una sfoglia molto sottile, di circa un paio di millimetri al massimo.

Utilizzando una rotella tagliapasta andate a realizzare dei piccoli rettangolo, che dovrete disporre su una teglia foderata con carta da forno.

Bagnate leggermente le chiacchiere in superficie con qualche goccia d’acqua, meglio se nebulizzata con uno spray, e quindi mettete in forno a 180°C per circa 10 minuti. Una volta che saranno diventate appena dorate potete sfornarle.

Non fate prolungare troppo la cottura perché altrimenti le vostre chiacchiere al forno finirebbero per seccarsi troppo.Sfornatele e lasciatele intiepidire prima di cospargere con zucchero a velo e servire ai vostri ospiti.

frappe-al-forno

Chiacchiere al forno Bimby

Potete preprare l’impasto base utilizzando il Bimby. Non dovrete fare altro che aggiungere tutti gli ingredienti, nella stessa sequenza all’interno del boccale e continuare a lavorare a velocità 2.

Quando avrete inserito tutti gli ingredienti potete lavorare con Funzione Spiga così da ottenere un panetto davvero perfetto e ben lavorabile.

Chiacchiere al forno senza burro

Se non gradite il burro in questa ricetta potete ometterlo oppure potete sostituirlo con un cucchiaio di strutto.

Il risultato che otterrete sarà più friabile ma comunque buonissimo.

Curiosità sulle frappe al forno

Quante volte ci siamo chiesti se le chiacchiere al forno sono fritte in realtà o se sono realmente cotte solo in forno?

In effetti, spesso quelle che acquistiamo possono subire una doppia cottura: vengono dapprima cotte in forno e poi fritte in olio caldo. Questo garantisce un aspetto ed una croccantezza molto simile a quella delle classiche chiacchiere fritte.

Sarà possibile realizzare anche in casa la doppia cottura, riducendo il passaggio in forno.

Conservazione delle chiacchiere al forno

Conservate le chiacchiere per 3-4 giorni in un contenitore ermetico e rimarranno ben friabili e croccanti.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aromatizzare le chiacchiere come meglio credete. Ad esempio potete utilizzare della grappa al posto del limoncello oppure sostituire con un liquore all’arancia che donerà un profumo davvero straordinario al vostro dolce. Potete, inoltre, decorare con del cioccolato fuso formando delle righe oppure intingendo le chiacchiere in parte. Potrete anche creare dei giochi di colore usando più varietà di cioccolato o decorando in superficie con granella di mandorle e zuccherini colorati.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!