Dolci   •   Torte

Ciambella al latte condensato

La ciambella al latte condensato è un dolce molto soffice, goloso e profumato, perfetto per la colazione di tutta la famiglia in quanto ben si abbina alla classica tazza di tè o caffè della mattina

Ciambella al latte condensato
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La ciambella al latte condensato è un dolce molto semplice e veloce da preparare, viene realizzato facendo uso di ingredienti molto comuni come la farina, le uova, il burro.

Grazie all’aggiunta del latte condensato, il dolce sarà ancora più soffice, arrivando a raggiungere la consistenza paragonabile a quella di una nuvola.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 350 g di latte condensato
  • 120 g di burro
  • 4 uova
  • 10 g di lievito vanigliato
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Per preparare la ciambella al latte condensato, iniziate versando il latte condensato in una ciotola, dopodiché aggiungete il burro ammorbidito tagliato a dadini e i semi di una bacca di vaniglia, montando il tutto fino ad ottenere una spuma chiara e voluminosa.

Successivamente aggiungete la farina setacciata con il lievito vanigliato per dolci e un pizzico di sale, montando bene il tutto. Per ultimo aggiungete un uovo alla volta e continuate a montare per far amalgamare gli ingredienti.

A questo punto imburrate e infarinate uno stampo da ciambella di circa 22-24 cm di diametro e versate il composto, livellando bene la superficie con un cucchiaio. Infornate la ciambella in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 35-45 minuti (in forno ventilato preriscaldato a 175°C per circa 30-40 minuti).

La ciambella sarà cotta quando dopo aver infilato ed estratto uno stecchino al centro, questo risulterà asciutto. Quando sarà cotta, sfornatela e lasciatela a raffreddare sulla gratella. Una volta che la ciambella si sarà raffreddata, spolverate tutta la superficie con lo zucchero a velo. La ciambella al latte condensato è ora pronta per essere gustata.

Ciambella al latte condensato

Conservazione

La ciambella al latte condensato si conserva per al massimo un paio di giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Tutti gli ingredienti dell'impasto devono essere a temperatura ambiente; si consiglia di prelevarli dal frigo almeno un'ora prima di iniziare la preparazione. Per realizzare la ricetta, al posto della bacca di vaniglia potete usare la vanillina o l'aroma di vaniglia. Per rendere la ciambella ancora più golosa, potete aggiungere all'impasto la scorza grattugiata di un'arancia o le gocce di cioccolato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!