Dolci   •   Torte

Ciambella di carote al fior d’arancio

La torta di carote è un dolce davvero delizioso, perfetto per la colazione e la merenda. Con alcuni accorgimenti, però, potrà diventare ancora più golosa e particolare. In questo caso sono state aggiunte delle gocce di cioccolato e dei fiori d'arancio che renderanno il dolce ancora più goloso. Scopriamo insieme come si prepara questa deliziosa ciambella

Ciambella di carote al fior d’arancio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta di carote è un dolce semplice ma molto particolare, che piace sempre molto e che ormai costituisce un grande classico. Questa ciambella di carote al profumo di fior d’arancio è semplicissima da fare, adatta per ogni occasione.

E’ ottima con una bella tazza di èè o di latte da gustare in ogni momento della giornata. Le carote rappresentano la particolarità di questo dolce e ne danno un gusto e una consistenza molto delicata. A dare un sapore ancora più buono sono le mandorle, che potete sostituire benissimo con un altro tipo di frutta secca.

Scopriamo, quindi, insieme come preparare questo dolce.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 100 ml di olio di semi di girasole
  • 250 g di carote
  • 50 g di mandorle
  • 150 g di zucchero
  • 1 aroma fior d’arancio
  • q.b di gocce di cioccolato

Preparazione

Per prima cosa preparate le carote: pulitele e lavatele bene, poi grattugiatele finemente alla julienne e lasciatele da parte. Quando puliate le carote è importante non usare la parte finale perché è molto amara e trasferirebbe un gusto spiacevole al dolce.

Successivamente montate bene le uova con lo zucchero con le fruste elettriche fino a quando il composto non risulterà bello spumoso. A questo punto potete aggiungere l’olio di semi di girasole e l’aroma fior d’arancio.

Poi tritate le mandorle utilizzando il cutter fino a ridurle in farina, dopodiché aggiungetele al composto. Se le mandorle non sono di vostro gradimento, potete non aggiungerle alla ricetta o se preferite potete utilizzare un altro tipo di frutta secca come noci o nocciole.

A parte setacciate la farina con il lievito per dolci e aggiungeteli poco alla volta all’interno dell’impasto mescolando sempre con le fruste. Questa fase è fondamentale per evitare la formazione di grumi. Infine aggiungete le carote precedentemente preparate e mescolate dal basso verso l’alto. Fate lo stesso anche con le gocce di cioccolato. Infornate a 180°C per circa 25/30  minuti.

Conservazione

Conservare il dolce a temperatura ambiene per un massimo di 5 giorni.

Lisa Poliziani

I consigli di Lisa

Il consiglio che vi do riguarda le carote: prima di usarle vanno pulite bene, e per pulite bene vuol dire sbucciarle prima con un pela patate, poi lavarle bene sotto acqua corrente. Quando le tagliate vi consiglio di utilizzare una grattugia e tagliarle a julienne per la buona riuscita del dolce.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!