Dolci   •   Torte   •   Senza glutine

Ciambella di carote e mandorle senza glutine

Il ciambellone di carote e mandorle senza glutine è una torte sana, ideale per la merenda di tutta la famiglia, anche di chi è intollerante al glutine. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Ciambella di carote e mandorle senza glutine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il ciambellone di carote e mandorle senza glutine è una torta deliziosa e sana, ideale per una merenda in famiglia ma anche per festeggiare un avvenimento importante. 

La presenza delle carote grattugiate conferisce alla torta morbidezza e leggerezza rendendola un dolce molto amato anche dai bambini. E’ importante scegliere carote di buona qualità, dal colore arancione uniforme e dall’aspetto turgido e sodo senza parti molli.

Un dolce umido e soffice, adatto anche ai celiaci vista la totale assenza di glutine e facile da realizzare.

Vediamo quindi come realizzarlo.

Ingredienti

  • 300 g di carote
  • 6 uova
  • 300 g di mandorle
  • 300 g di zucchero
  • 30 g di fecola di patate
  • 1 scorza di limone
  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Per preparare il ciambellone di carote e mandorle iniziate lavando le carote e privandole della buccia e della punta. Grattugiatele finemente, posizionatele su un canovaccio e asciugatele in modo da privarle della loro acqua naturale.

Tritate le mandorle con il mixer fino ad ottenere una farina. Separate gli albumi dai tuorli. Montate a neve fermissima gli albumi e incorporate, poco alla volta ed alternandoli tra loro, lo zucchero bianco, le carote e la farina di mandorle.

Grattuggiate la buccia del limone e unitela al composto. Aggiungete anche la fecola di patate setacciata e mescolate il tutto dall’alto verso il basso. Per finire, unite i tuorli, uno alla volta: aggiungete un tuorlo solo dopo che il precedente si è ben amalgamato.

Distribuite l’impasto in una tortiera da ciambella rivestita da carta da forno o imburrata e infarinata con fecola di patate, mettete in forno preriscaldato e cuocete a una temperatura di 170°C per circa 40 minuti. Lasciate la torta ancora in forno spento con lo sportello chiuso per altri 5-10 minuti, poi sfornatelo e lasciatela raffreddare completamente prima di servirla.

In alternativa potete preparare un ciambellone soffice alle carote o un ciambellone all’acqua all’arancia.

Conservazione

Il ciambellone di carote e mandorle si conserva per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro.

Rita Piras

I consigli di Rita

Servite la ciambella con una spolverata abbondante di zucchero a velo e decorate con mandorle intere o in scaglie, accompagnata da una calda tazza di tè al limone o di karkadè durante le merende dei pomeriggi natalizi. Ma una fetta di questa ciambella alle carote e mandorle è perfetta anche a colazione con una tazza di latte di soia alla vaniglia.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!