Dolci   •   Torte

Ciambellone mandorle e burro d’arachidi

Il ciambellone mandorle e burro d'arachidi è facile e veloce da preparare ma darà vita ad un dolce che piacerà davvero a tutti. Ecco la ricetta

Ciambellone mandorle e burro d’arachidi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le torte da credenza, quelle torte semplici, facili e veloci da preparare anche se si ha poco tempo, sono perfette per una colazione in famiglia, salutare e golosa.

Un’ottima alternativa da offrire ai bambini per eliminare dalla loro alimentazione il più possibile le merende confezionate e offrirgli una valida alternativa. Il burro d’arachidi oltre che buono è anche un’ottima fonte proteica e ricco di grassi buoni come tutta la frutta secca.

Il ciambellone mandorle e burro d’arachidi è una vera fonte di energia, ottima per uno sprint a colazione così da avere le calorie e la forza per affrontare tutta la giornata.

Vediamo, quindi, insieme come prepararla ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 200 g di farina tipo 1
  • 100 g di farina di mandorle
  • 50 g di fecola di patate
  • 150 g di zucchero di canna
  • 50 g di olio di semi
  • 250 g di latte d’avena
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 100 g di burro d’arachidi

Preparazione

Il ciambellone mandorle e burro d’arachidi si prepara con pochi passaggi. Iniziate mettendo la farina, la fecola, la farina di mandorle, il lievito e lo zucchero in una ciotola. A parte mescolate il latte e l’olio creando un’emulsione. Versate i liquidi sugli ingredienti secchi mescolando bene. 

Potete aromatizzare a piacere la vostra torta con spezie (ad esempio cannella), un pizzico di sale oppure della scorza di limone. Unite anche il burro d’arachidi mescolando bene con le fruste elettriche per eliminare i grumi del burro. A questo punto potete aggiungere gocce di cioccolato oppure frutta per arricchire la torta di base.

Versate l’impasto in una tortiera a ciambella di 25 cm di diametro oleata e infarinata. Cuocete la torta nel forno preriscaldato a 180°C per circa 50-60 minuti. Dopo i primi 10-15 minuti abbassate il forno a 170°C per far cuocere e asciugare bene il centro della torta. Ricordate, però, che avrà comunque una consistenza umida e morbida.

Sfornate la torta e lasciatela raffreddare, quindi cospargetela a piacere con zucchero a velo e servite.

In alternativa potete preparare un ciambellone 12 cucchiai o un ciambellone soffice alle carote.

Ciambellone mandorle e burro d’arachidi

Conservazione

Il ciambellone mandorle e burro d’arachidi si conserva per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro.

Alessia Pellegrini

I consigli di Alessia

Potete arricchire la torta a vostro piacere aggiungendo fragole che si sposano perfettamente con il burro d'arachidi oppure fettine di mela e/o gocce di cioccolato fondente. Prima di mettere i pezzi di frutti all'interno dell'impasto sarebbe sempre meglio infarinarli leggermente in modo che durante la cottura non sprofondino tutti sul fondo della torta.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!