Dolci   •   Torte

Ciambellone senza uova

Sofficissimo e perfetto sempre, il ciambellone senza uova sarà ideale per gli intolleranti alle uova o per chi vuole evitare questo ingrediente nella preparazione dei dolci o semplicemente non l'avesse a disposizione in casa. Scopriamo insieme come procedere e tanti consigli utili

Ciambellone senza uova
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Impossibile resistere ad un buon ciambellone! Le varie esigenze alimentari di amici e familiari, però, spesso ci portano a modificare le ricette più classiche e a renderle adatte a tutti. Un ciambellone senza uova, ad esempio, potrà essere perfetto per gli intolleranti alle uova ma anche per vegani, ad esempio.

Vi basterà, infatti, realizzare un ciambellone senza latte e senza uova per avere un dolce perfetto anche per chi ha scelto un regime alimentare senza derivati animali. I dolci senza uova e senza latte, infatti, sono sempre più diffusi e famosi proprio per venire incontro alle esigenze di tutti.

Scopriamo, quindi, insieme come preparare questa ciambella senza uova e tante varianti interessanti.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 160 g di zucchero
  • 100 g di fecola di patate
  • 270 ml di latte
  • 130 ml di olio di semi
  • scorza di 1 arancia
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Come fare il ciambellone senza uova

Per preparare una ciambella senza uova la prima cosa che dovrete fare sarà tenere il latte a temperatura ambiente per almeno mezz’ora.

Setacciate gli ingredienti secchi, quindi, farina, fecola e lievito così da evitare la formazione di grumi. Metteteli in una ciotola o nel boccale della planetaria insieme allo zucchero ed aggiungete poco per volta il latte, mescolando costantemente con una frusta così che non si formino grumi. Poco per volta aggiungete anche l’olio di semi.

Grattugiate ora la scorza d’arancia, facendo attenzione a non intaccare la parte bianca che donerebbe un sapore amaro al vostro dolce, rendendo questa ciambella sicuramente meno piacevole.

Adesso aggiungete la scorza grattugiata al composto e continuate a lavorare il tutto per qualche minuto. Trasferite all’interno di uno stampo precedentemente oliato e infarinato o quindi mettete in forno a 180°C per circa 40 minuti. Quando il dolce sarà dorato in superficie sarà pronto.

Fate sempre la prova stuzzicadenti per essere certi di aver ottenuto un risultato davvero perfetto.

Sfornate, fate freddare, togliete dallo stampo e quindi spolverizzate con zucchero a velo e decorate con frutta fresca per dare un aspetto allegro al vostro dolce.

Ciambella-senza-uova

Ciambellone all’acqua senza uova

Un’ottima variante consiste nell’eliminare anche il latte dalla preparazione.

Potrete sostituirlo con dell’acqua o con parte di acqua e parte di succo d’arancia. Il risultato sarà un dolce ancora più leggero ma comunque soffice e delicato.

Ciambellone allo yogurt senza uova

Per rendere questa ciambella senza uova ancora più soffice e gustosa potete ridurre la quantità di latte ed aggiungere un vasetto di yogurt al composto.

Potete usare del classico yogurt bianco oppure optare per uno yogurt fruttato per dare una nota di sapore e di profumo in più al piatto. Otterrete sempre un risultato straordinario, amatissimo da tutta la famiglia.

Ciambellone senza uova Bimby

Se avete il Bimby preparare questa ciambella senza uova sarà facilissimo. Aggiungete tutti gli ingredienti all’interno del boccale e lavorate per 2 minuti Velocità 4. Otterrete un composto ben liscio che non dovrete far altro che trasferire nello stampo infarinato e mettere in forno a cuocere secondo i tempi e le modalità riportate prima.

Dolci-senza-uova-e-burro

Conservazione della ciambella senza uova

Questo ciambellone si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro così da preservarne la sua originale morbidezza.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aromatizzare questo ciambellone in molti modi, aggiungendo anche della scorza di limone, o sostituendola alla scorza d’arancia, oppure aggiungendo i semi di una bacca di vaniglia o della frutta in pezze. Ottime delle mele, delle pere o delle fragole, a seconda della stagione nella quale vi trovate o dei vostri gusti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!