Dolci   •   Torte

Ciambellone variegato al cacao

La loro morbidezza, la loro bontà e il loro profumo; i dolci fatti in casa sono sempre i migliori e ci ricordano la nostra infanzia e le nostre nonne

Ciambellone variegato al cacao
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Che ne dite di preparare un bel ciambellone variegato al cacao? Può essere una merenda perfetta per i bambini ma anche per i grandi; questo ciambellone oltre che goloso è anche bello da vedere per il suo contrasto di colori.

Vedrete, i bambini non vedranno l’ora del taglio di questo ciambellone per scoprire l’intreccio dei colori che si sono creati al suo interno.

Ingredienti

  • 100 g di zucchero
  • 50 g di burro
  • 4 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 150 g di farina manitoba
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 cucchiaino di amido di mais

Preparazione

Per prima cosa nettiamo lo zucchero in una ciotola mentre in un pentolino mettiamo il burro a sciogliersi senza portarlo a bollore, giusto una riscaldata, il burro si scioglierà in pochi istanti quindi aggiungere allo zucchero e amalgamiamo bene con una forchetta, facendo incorporare bene i due ingredienti. Aggiungiamo allo zucchero e al burro anche le uova intere e sbattiamo con le fruste elettriche per 10 minuti consecutivi senza fermarsi, aumentandone piano piano la velocità, fino a formare delle bolle in superficie.

Uniamo al composto anche la vanillina, il latte, il pizzico di sale sempre usando lo sbattitore e infine le farine, il lievito e l’amido passati prima a setaccio, rendendo l’impasto liscio e cremoso.

A questo punto preleviamo un pò dell’impasto e lo teniamo da parte mentre nel restante aggiungiamo il cacao setacciato facendolo inglobare bene con lo sbattitore.

Prendiamo uno stampo a ciambella, anti-aderente di circa 25 cm di diametro, lo imburriamo bene anche per i bordi e versiamo dentro tutto l’impasto al cacao, livellandolo nello stampo, fatto ciò preleviamo a cucchiai il composto tenuto da parte, senza il cacao e ne versiamo a ponfi sulla superficie, formando delle macchie.

Inforniamo a 180°C a forno statico, preriscaldato lasciando cuocere per 25 minuti, verificando la cottura con uno stecchino appena vedete che si stacca l’impasto dal bordo dello stampo.

Quando il nostro ciambellone è pronto lo sforniamo e lo tiriamo fuori dal forno lasciandolo raffreddare, dopodiché lo capovolgiamo dall’altro lato e trasferiamolo nel piatto da portata e servire a fette.

Conservazione

Per conservare al meglio il ciambellone, nella sua morbidezza per il giorno dopo e consigliabile avvolgerlo con la pellicola trasparente.

Sabrina Forina

I consigli di Sabrina

Come tutti sappiamo i grumi sono i nemici delle torte quindi il consiglio è quello di setacciare bene le farine, soprattutto il lievito, che nell'impasto lascia l'amarognolo se troviamo un grume, rischiando così di rovinare il dolce; quindi meglio setacciare le farine mentre usiamo lo sbattitore.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!