Dolci   •   Torte   •   Senza lattosio

Ciambellone zucca e cacao con uvetta e cannella

Un buon ciambellone è sempre un'ottima idea, che mette d'accordo grandi e bambini. In questa versione più autunnale sarà comunque molto apprezzata. Realizzato, infatti, con zucca e cacao ed arricchito con uvetta e cannella sarà davvero straordinario. Scopriamo insieme come si prepara, passo dopo passo

Ciambellone zucca e cacao con uvetta e cannella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Chi non ama un buon ciambellone al mattino o per merenda? Le varianti di questo classico intramontabile sono però tantissime. Le origini di questa torta provengo da oltre oceano, essendo una rivisitazione di una tradizionale torta americana che veniva fatta dalle nonne ai tempi che furono, per le merende e le colazioni del periodo autunnale. L’abbondanza di zucca si prestava per essere inserita in questo ciambellone, dal gusto semplice ma ricco e dal profumo delle tipiche “pumpkin cakes” americane.

La variazione consiste nell’inserimento del cacao amaro che arricchisce in una versione bigusto quella originale e che volendo potrete ometter per realizzare un ciambellone non variegato.

Scopriamo, quindi, passo dopo passo come realizzare questo ciambellone zucca e cacao con uvetta e cannella.

Ingredienti

  • 150 g di zucchero
  • 130 g di olio di semi
  • 400 g di zucca
  • 2 uova
  • 190 g di farina 00
  • 5 g di lievito vanigliato
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 5 g di cannella
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 40 g di uvetta
  • 30 g di cacao amaro
  • 40 g di noci

Preparazione

Per preparare il Ciambellone zucca e cacao con cannella e uvetta iniziate dalla zucca: pulitela e tagliatela a dadini piccoli cucocendola a vapore finché non si ammorbidirà, oppure mettete il pezzo di zucca intero con la buccia in forno, con la polpa rivolta verso il basso, e fatela cuocere per circa 40 minuti rimuovendo poi la polpa morbida. Tenete da parte e fate intiepidire.

Nel frattempo scegliete il vostro stampo – a ciambella del diamantifero di circa 18-20 cm ma anche uno stampo a cerniera senza foro centrale – imburratelo e infarinatelo molto bene. Mette l’uvetta in ammollo in acqua tiepida per farla reidratare e tritate grossolanamente le noci.

Montate le uova con lo zucchero e la cannella in polvere fino ad ottenere una montata corposa e densa, a quel punto versate a filo l’olio di semi tenendone due cucchiai da parte: inserite questo poco olio avanzato in un tritatutto da cucina insieme alla purea di zucca e frullate molto bene fino a ottenere un composto omogeneo. A questo punto setacciate insieme tutti gli ingredienti secchi – farina, lievito chimico, bicarbonato, sale – e inseriteli nella montata di uova e zucchero in più volte, alternandoli con la purea di zucchero e mescolando delicatamente.

Ciambellone zucca e cacao con uvetta e cannella

Inserite nell’impasto l’uvetta ben strizzata e tamponata con un panno, mescolate bene e versate due terzi dell’impasto nella tortiera: nel restante impasto inserite il cacao amaro e le noci mescolando bene per amalgamare la polvere al composto, poi versate nella tortiera.

Infornate a 180°C per circa 30-35 minuti, effettuare la prova stecchino ed eventualmente proseguire per altri 5 -10 minuti la cottura. Sfornate e lasciate freddare completamente prima di sformare dallo stampo. Spolverizzate con poco zucchero a velo e servite.

Ciambellone zucca e cacao con uvetta e cannella

Conservazione

Il ciambellone zucca e cacao si conserva per 2-3 giorni sotto una campana di vetro.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Preparate la zucca in anticipo, anche il giorno prima magari sfruttando il forno acceso per un'altra preparazione o cuocendo a vapore la zucca: conservate la polpa in un contenitore ermetico e l'avrete a disposizione per quando realizzerete il dolce. Se non amate l'uvetta, potrete sostituirla con delle gocce di cioccolato fondente, magari omettendo il cacao nell'ultima fase per non coprire eccessivamente il sapore della zucca.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!