Coniglietti con frolla al Philadelpia

La classica pasta frolla lascia spazio a questa variante con Philadelphia e dà vita a dei simpatici coniglietti, perfetti da regalare per Pasqua! Una ricetta semplice e veloce che piacerà molto anche ai più piccoli. Scopriamo insieme come si preparano questi deliziosi coniglietti di frolla

Coniglietti con frolla al Philadelpia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Sono tantissime le ricette di Pasqua, tutte ricette della tradizione, quelle che facevano le nostre nonne e che ora custodiamo con cura.

Ognuno ha la sua ricetta di pizza dolce, di torte con la ricotta o dei rustici, ma realizzare questi simpatici coniglietti con frolla al Philadelphia sarà facilissimo e molto divertente se lo farete insieme ai vostri bimbi.

Non una semplice pasta frolla per questi paffuti animaletti ma un delicatissimo impasto con formaggio morbido, il philadelpia che conferirà sapore e morbidezza per diversi giorni. Vediamo insieme come procedere passo dopo passo.

Ingredienti

  • 150 g di farina 00
  • 70 g di frumina
  • 40 g di burro
  • 1/2 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 70 g di zucchero a velo
  • 45 g di philadelphia
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 35 g di tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di burro

Preparazione

Iniziate a preparare l’impasto dei coniglietti inserendo nella ciotola di un mixer munito di lame la farina , la frumina ed il burro freddo di frigo.

Frullate per pochi secondi, senza prolungare i tempi per evitare che il burro si scaldi, fino ad ottenere un composto sabbioso.

Sarà possibile effettuare questa operazione anche a mano in un contenitore capiente, sbriciolando la farina, la frumina  e il burro freddo con la punta delle dita. Il risultato sarà identico.

Aggiungete il tuorlo, il philadelpia, lo zucchero a velo (preferibilmente di canna), il lievito, il succo di limone e impastate velocemente fino a formare un panetto liscio e morbido.

Lasciate riposare in frigo, avvolto in pellicola, almeno per un’ora.

Trascorso il tempo necessario, stendete il panetto su di una spianatoia infarinata con un mattarello anch’esso infarinato, avendo cura che non si attacchi, spostando di tanto in tanto la sfoglia dalla spianatoia. Ricavate una sfoglia di 8 mm circa.

Con un taglia biscotti , anch’esso infarinato, a forma di coniglietto ricavate le formine e poggiatele delicatamente sulla placca del forno rivestita di carta forno, un po’ distanziati perchè in forno ricresceranno un po’.

Spennellate con burro fuso ed infornate in forno preriscaldato a 180°C per 12/15 minuti fino a doratura chiara.

Sfornat , spennellate di nuovo ancora caldi con burro fuso e tuffatele nello zucchero semolato. Lasciate ad asciugare su di una gratella e decorate a piacere.

Conservazione

I coniglietti con frolla al Philadelphia si conservano per 4-5 giorni in un contenitore ermetico o un’apposita latta per biscotti.

Gabriella Petrozzi

I consigli di Gabriella

L'ingrediente base di questa ricetta è il formaggio morbido , in questo caso la philadelpia, arricchita con cucchiaini di limone spremuto. Potrete però sostituirlo con un'altro formaggio a vostra scelta, magari anche light.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!