Dolci   •   Crostate

Crostata alle mandorle con panna cotta e fichi

Le crostate riscuotono sempre un grandissimo successo e sono dei dolci super versatili dal momento che possono essere preparate in tantissimi modi diversi. Questa crostata alle mandorle con panna cotta e fichi è particolarmente gustosa e profumata. Impossibile resistere. Vediamo insieme come procedere passo dopo passo e tanti consigli utili

Crostata alle mandorle con panna cotta e fichi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Si può preparare una crostata autunnale ma al tempo stesso fresca e colorata? Se gli ingredienti principali sono i fichi, la risposta è semplice: assolutamente sì!

Un fragrante guscio di pasta frolla alle mandorle, uno strato di marmellata di fragole e uno di panna cotta, il tutto decorato con delle fettine di fichi freschi. Il risultato è una torta delicata, elegante e dall’effetto assicurato che addolcirà le prime giornate d’autunno. Vediamo quindi come preparare la crostata alle mandorle con panna cotta e fichi e qualche utile consiglio.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 140 g di burro
  • 80 g di zucchero
  • 2 tuorli
  • 200 g di farina 00
  • 30 g di farina di mandorle
  • 1/2 cucchiaino di lievito vanigliato

Ingredienti per la panna cotta

  • 500 ml di panna da montare
  • 80 g di zucchero a velo
  • 8 g di colla di pesce

Ingredienti per farcire e decorare

  • 3 cucchiai di marmellata di fragole
  • q.b di fichi
  • q.b di mandorle a filetti

Preparazione

Per prima cosa preparate la pasta frolla alle mandorle. Nella planetaria lavorate il burro morbido con lo zucchero semolato, appena si saranno amalgamati aggiungete i tuorli. Mescolate pochi secondi fino a quando non otterrete un composto omogeneo, a quel punto versate in una sola volta la farina 00, la farina di mandorle e il lievito che avrete setacciato precedentemente. Compattate in un panetto liscio e lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Trascorso il tempo necessario, stendete la frolla in una sfoglia spessa circa 5mm e posizionatela in una teglia per crostate imburrata e infarinata. Bucherellate bene i bordi e il fondo utilizzando una forchetta e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti. Una volta pronta, sfornate e lasciate raffreddare.

Dedicatevi ora alla panna cotta. Dieci minuti prima, mettete la colla di pesce in ammollo in acqua fredda. Poi, in un pentolino fate riscaldare la panna fresca con lo zucchero a velo; poco prima che inizi a bollire spegnete il fuoco e aggiungete la colla di pesce ben strizzata. Lasciate intiepidire leggermente.

Nel frattempo stendete un leggero strato di marmellata di fragole sul fondo della crostata, versateci sopra la panna cotta e trasferite in frigo per qualche ora, finché non si sarà rassodata del tutto. Infine decorate con fette di fichi freschi e mandorle a lamelle.

Crostata alle mandorle con panna cotta e fichi

Conservazione

La crostata alle mandorle con panna cotta e fichi si conserva per al massimo 2-3 giorni.

Martina Romito

I consigli di Martina

Per un'ottima pasta frolla ricordatevi di non lavorare troppo gli ingredienti e di usare il burro morbido, consistenza "pomata" cioè non troppo sciolto né troppo freddo: meglio lasciarlo mezz'ora fuori dal frigo prima di utilizzarlo. Potete sostituire la marmellata di fragole con una di lamponi, in questo modo otterrete un buon equilibrio di dolce e asprigno. Per colorare leggermente di rosa lo strato di panna cotta utilizzate della marmellata di fragole setacciata e, all'occorrenza, pochissimo colorante alimentare rosso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!