Crostata con albicocche e crema di mandorle

La crostata con albicocche e crema di mandorle è un dolce molto goloso, dal sapore fresco e delicato ma intenso al tempo stesso. Davvero irresistibile. Ecco come prepararlo

Crostata con albicocche e crema di mandorle
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata con albicocche e crema di mandorle “frangipane”è un dessert ideale da poter gustare durante l’estate. La crostata è stata realizzata con la pasta frolla a base di farina di riso, farina 00, burro, zucchero e aromatizzata con scorza di limone.

La crema di mandorle “frangipane” è composta da farina di mandorle, burro, uova, zucchero e con l’aggiunta delle albicocche. Il risultato che otterremo sarà particolarmente delizioso; si apprezzerà una crema che si scioglie in bocca oltre alla friabilità della pasta frolla e alla delicatezza delle albicocche.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo dolce.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 200 g di farina 00
  • 50 g di farina di riso
  • 80 g di zucchero
  • 180 g di burro
  • q.b di scorza di limone

Ingredienti per la crema

  • 200 g di farina di mandorle
  • 150 g di burro
  • 150 g di zucchero
  • 200 g di albicocche
  • 2 uova

Ingredienti per decorare

  • q.b. di mandorle a filetti

Preparazione

Per realizzare la crostata con albicocche e crema di mandorle “frangipane” iniziate dalla preparazione della pasta frolla. Mettete nel mixer la farina 00, la farina di riso, 80 g di zucchero, la scorza di limone grattugiata e 180 g di burro tagliato a pezzetti. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto dall’aspetto sabbioso. Amalgamate il tutto, fino ad ottenere un impasto compatto.

Foderate con carta da forno uno stampo per crostata di circa 25 cm di diametro. Versate l’impasto dentro lo stampo punzecchiandolo con una forchetta. Lasciatelo quindi a riposare in frigo per circa 30 minuti.

Infornate la torta per circa 15 minuti in forno preriscaldato a 190°C. Lasciate a raffreddare leggermente. Pulite le albicocche e dividetele a metà.

A quel punto iniziate a preparare la crema di mandorle. Montate 150 g di burro ammorbidito con 150 g di zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, poi aggiungete le uova e la farina di mandorle. Mescolate bene il tutto.

Versate la crema nello stampo. Disponete le albicocche sulla crema. Mettete la crostata in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti finché sarà dorata.

Prima di servire, spolverizzate la crostata con dello zucchero a velo e con delle mandorle a lamelle.  La crostata con albicocche e crema di mandorle “frangipane” è pronta per essere gustata!

In alternativa potete servire una torta con albicocche o una crostata pesche e mandorle.

Conservazione

La crostata con albicocche e crema di mandorle si conserva per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

La crostata può essere farcita o con le albicocche oppure con qualsiasi altra frutta che sia di vostro gradimento, per esempio: pesche, prugne, nettarine o frutti di bosco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!