Crostata con crema agli amaretti

La crostata con crema agli amaretti è un dolce molto gustoso con una base croccante e una crema dal sapore intenso. Ecco la ricetta

Crostata con crema agli amaretti
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata con crema agli amaretti è un dolce molto gustoso, che saprà conquistarvi sciogliendosi in bocca ad ogni assaggio.

La crostata è composta da una pasta frolla agli amaretti e da una golosa crema a base di latte, tuorli, zucchero e aromatizzata grazie all’aggiunta del liquore e degli amaretti a pezzi. Il dolce viene decorato con le mandorle a lamelle e con alcuni piccoli biscotti amaretti. La crostata è perfetta da servire come dessert per finire in modo piacevole e delizioso un pranzo o una cena.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo dolce ed alcuni consigli utili.

Ingredienti per la frolla

  • 100 g di amaretti
  • 150 g di farina 00
  • 50 g di burro
  • 50 g di zucchero
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema

  • 250 ml di latte
  • 50 g di amaretti
  • 25 g di farina 00
  • 20 g di burro
  • 50 g di zucchero
  • 3 tuorli
  • 1 cucchiaio di amaretto di saronno

Preparazione

Per preparare la crostata con crema agli amaretti iniziate preparando la pasta frolla agli amaretti. Per prima cosa sciogliete il burro, poi lasciatelo intiepidire. Nel frattempo frullate gli amaretti. In una ciotola mescolate la farina con gli amaretti. Aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale, il burro sciolto e le uova sbattute. Amalgamate il tutto, fino ad ottenere un impasto compatto. Formate un panetto da avvolgere nella pellicola che metterete a riposare in frigorifero per circa 1 ora.

A questo punto versate l’impasto in uno stampo rettangolare di 10 x 35 cm circa. Bucherellate il fondo con una forchetta. Infornate la crostata per circa 20-25 minuti in forno preriscaldato a 200°C. Lasciate poi a raffreddare leggermente.

Crostata con crema agli amaretti

Nel frattempo preparate la crema agli amaretti. In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero. Successivamente versate la farina setacciata e un cucchiaio di liquore. Per ultimo aggiungete il latte caldo a filo e mescolate bene il tutto. Versate il tutto in una pentola. Cuocete la crema a fuoco basso mescolando continuamente, fino a quando non si sarà addensata. A questo punto aggiungete il burro e i biscotti frullati. Amalgamate bene il tutto e lasciate a riposare, mescolando di tanto in tanto. Coprite la crema con la pellicola e lasciate raffreddare in frigorifero per circa 1 ora.

Decorate la crostata con la crema agli amaretti. Per decorare potete usare anche gli amaretti e le mandorle a lamelle. La crostata con crema agli amaretti è pronta per essere gustata.

In alternativa potete preparare una colomba agli amaretti senza lievitazione o una torta della nonna.

Crostata con crema agli amaretti

Conservazione

La crostata con crema agli amaretti si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Al posto del liquore amaretto potete aromatizzare la crema con l'aroma di rum. Per realizzare la ricetta potete usare lo stampo rettangolare o una teglia per crostata di circa 25 cm di diametro.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!