Crostata con crema al cioccolato, caramello e mirtilli

Una buona crostata è sempre il massimo per terminare un pasto o per concedersi un piccolo peccato di gola. In particolare una crostata con crema al cioccolato, caramello e mirtilli farà impazzire i più golosi. Scopriamo insieme come si prepara passo dopo passo

Crostata con crema al cioccolato, caramello e mirtilli
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata con crema al cioccolato, caramello e mirtilli è una preparazione che potrebbe spaventare all’inizio per il numero degli ingredienti e i diversi passaggi, ma in realtà sono preparazioni semplici e veloci, non richiedono particolari precauzioni e con buona volontà e passione si riesce a fare tutto!

Porterete a tavola una torta dal gusto particolare, con una crema vellutata e golosissima, adatta anche per chi segue un’alimentazione priva di latticini e uova. Non vi resta che provarla, vediamo insieme i passaggi per preparare questo dolce.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 200 g di farina 00
  • 15 g di cacao in polvere
  • 48 g di acqua
  • 48 g di olio di semi
  • 80 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la salsa al caramello

  • 50 g di zucchero
  • 20 g di olio di cocco
  • 50 g di latte di soia al cioccolato
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la ganache al cioccolato

  • 100 g di cioccolato fondente
  • 90 g di latte di soia
  • 15 g di olio di cocco

Ingredienti per la crema

  • 250 g di latte di soia al cioccolato
  • q.b di scorza d’arancia
  • succo di 1 arancia
  • 45 g di maizena
  • 25 g di zucchero
  • 5 g di sciroppo d’acero
  • q.b di mirtilli

Preparazione

Preparate la pasta frolla all’olio, che potrete stendere e lavorare subito oppure far riposare una mezz’ora in frigorifero. Nella planetaria con il gancio a foglia potete mettere tutti gli ingredienti insieme e lasciate impastare fino a quando otterrete una palla di impasto liscia e morbida, se occorre potete aggiungere qualche cucchiaio di acqua cercando di non esagerare.

Per la salsa al caramello salato e latte di soia al cioccolato dovete preparare il caramello ponendo lo zucchero e qualche cucchiaio di acqua in un pentolino e lasciando che si formi il caramello senza mescolare.

In un altro pentolino scaldate il latte di soia al cioccolato portandolo quasi ad ebollizione. Quando il caramello è pronto toglietelo dal fuoco e versatevi il latte caldo mescolando energicamente con un cucchiaio di legno. State attenti perchè il caramello a contatto con il latte potrebbe schizzare. Mescolate e rimettete il caramello sul fuoco. Fate cuocere ancora qualche minuto, la salsa di caramello dovrà diventare più densa.

A questo punto togliete dal fuoco e unite l’olio di cocco mescolando bene fino a quando sarà una salsa omogenea. Unite anche il sale e mescolate. Versate in un barattolo di vetro e lasciate raffreddare quindi mettetelo in frigorifero dove diventerà più denso.

Preparate la crema al cioccolato e arancia mescolando maizena e zucchero in un pentolino con una frusta a mano. Aggiungete poco alla volta il latte di soia al cioccolato, mescolando per evitare la formazione di grumi. Unite anche il dolcificante, il succo dell’arancia spremuta e la scorza dell’arancia tagliata grande in modo da poterla togliere dopo la cottura.

Ponete il pentolino su fuoco medio e portate ad ebollizione, continuando sempre a mescolare con la frusta. Quando la crema si sarà addensata toglietela dal fuoco e versatela in una ciotola fredda, meglio se di vetro. Togliete tutte le scorze di arancia, coprite con pellicola alimentare a contatto e lasciate raffreddare.

Infine preparate la ganache al cioccolato scaldando il latte vegetale con l’olio di cocco. A parte tagliate il cioccolato in pezzetti piccoli e mettetelo in una ciotola. Quando il latte sarà caldo versatelo sul cioccolato e aspettate qualche secondo, quindi mescolate bene con una spatola o un cucchiaio di legno finchè sarà una crema omogenea. Se necessario potete passarla con il frullatore ad immersione per emulsionare meglio la ganache. Coprite la crema con la pellicola e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Stendete la pasta frolla a circa mezzo centimetro di spessore, adagiatela in una tortiera di 20 centimetri di diametro oliata e infarinata, meglio se uno stampo a cerniera, bucherellate bene la pasta frolla e copritela con un foglio di carta forno su cui metterete dei legumi secchi. Cuocete la frolla nel forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti, potete anche togliere i legumi gli ultimi minuti di cottura.

Quando la frolla sarà fredda mettetela sul piatto da portata e spalmatevi una dose generosa di salsa di caramello salato. Riponete un pochino in frigorifero per far solidificare la crema al caramello. Quindi in seguito versate sulla salsa di caramello la ganache al cioccolato e decorate con la crema al cioccolato e arancia e i mirtilli freschi, che potete aggiungere anche sopra alla ganache.

Conservazione

Questo dolce si conserva per un paio di giorni in frigorifero.

Alessia Pellegrini

I consigli di Alessia

Se potete sarebbe meglio lasciar riposare la crostata per circa un'ora o due in frigorifero e tirarla poi fuori dal frigorifero circa una mezz'ora prima di servirla o anche meno se è una giornata molto calda. Così i sapori si amalgamano meglio e risalteranno i vari sapori. Non mettete la ganache in frigorifero altrimenti si solidificherà troppo e farete poi fatica a spalmarla sulla crostata.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!